Ravenna, aveva sfasciato una gomma in una buca. Condannata l'Anas

Ravenna, aveva sfasciato una gomma in una buca. Condannata l'Anas

Foto di repertorio-378

RAVENNA - Aveva sfasciato una gomma e danneggiato il cerchione della sua auto dopo aver centrando una buca che si era aperta allo snodo tra la Statale 16 Adriatica e lo svincolo per viale Ravenna. Rivoltosi all'avvocato Massimiliano Nicolai, l'automobilista ha citato in giudizio l'Anas. E il giudice di pace gli ha dato ragione, condannando l'ente al risarcimento dei danni causati oltre alle spese legali. L'incidente in questione avvenne il 12 dicembre del 2008.

 

La sentenza potrebbe spingere agli automobilisti vittime delle buche dell'Adriatica a citare l'Anas davanti al giudice. L'Anas, ha motivato il giudice, aveva il dovere di vigilare per impedire danni a terzi. Nella sentenza è stato evidenziato il fatto che non poteva esser rilevante l'apposizione della cartellonistica stradale generica circa le condizioni di strada dissestata.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -