Ravenna, badante uccide anziana a coltellate e si getta dalla finestra

Ravenna, badante uccide anziana a coltellate e si getta dalla finestra

I Carabinieri della Scientifica sul luogo dlel'omicidio (Rafotocronaca)

RAVENNA - Ha afferrato un coltello ed ha ucciso l'anziana che assisteva. Quindi si è gettata dalla finestra, non è chiaro se per suicidarsi o fuggire ai Carabinieri, finendo sul tettuccio di un'auto parcheggiata. La donna, Natalya Shynyan, una ucraina di 31 anni, si trova piantonata al Centro di Igiene Mentale di Ravenna. La vittima è Elsa Morigi, un'anziana di 88 anni. Teatro dell'omicidio, avvenuto lunedì poco dopo le 21, un appartamento in viale Santi Baldini, a Ravenna.

 

>LE IMMAGINI DELL'OMICIDIO, Rafocronaca

 

Ancora da chiarire il movente del delitto sul quale stanno lavorando i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Ravenna. Premeditazione o raptus? La donna, difesa dall'avvocato d'ufficio Silvia Fantin, ha spiegato al pm Roberto Ceroni di averlo fatto perchè l'anziana era un demone che avrebbe voluto fare del male alla sua famiglia. I militari della Scientifica hanno repertato tutti gli elementi utili alle indagini trovati nell'abitazione.

 

Tra cui anche l'arma del delitto, un coltello da cucina. Sul posto erano presenti anche i Vigili del Fuoco ed i sanitari del '118' con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo. I rilievi sono proseguiti fino a tarda notte e si sono conclusi poco dopo le 2. Il corpo dell'anziana è stato trovato riverso sul pavimento del salotto, martoriato da diverse coltellate. Almeno uno dei fendenti ha raggiunto l'ottantenne alla gola, rivelandosi probabilmente fatale.


Ravenna, badante uccide anziana a coltellate e si getta dalla finestra

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -