Ravenna, basket: Filippo Albertini firma per l'Acmar

Ravenna, basket: Filippo Albertini firma per l'Acmar

RAVENNA - L'Acmar Basket ha ingaggiato l'ala pivot Filippo Albertini, proveniente dalla Hercolani Castel Guelfo, con cui ha militato nella passata stagione nel girone D di C Dilettanti.


Nato a Bologna il 5 febbraio del 1986, Filippo ha svolto l'intera attività minibasket ad Anzola, passando poi alla Virtus Bologna nel 1999. Nel 2002 Albertini si trasferisce alla Fortitudo Bologna, con cui conclude la trafila delle giovanili. Filippo ritorna ad Anzola per la prima stagione da senior, nel 2005-2006; con la formazione bolognese disputa quattro stagioni, tre in C1 ed una in B2, conquistando nella sua ultima stagione la finale promozione, poi persa 0-3 contro la Rossini Cremona.


Nell'estate 2009 Albertini si trasferisce al Castiglione Murri, formazione bolognese che milita in C Dilettanti; nella passata stagione Filippo milita a Castel Guelfo, totalizzando 8 punti e 6,5 rimbalzi in 24' di impiego medio. Filippo, presentato questa mattina al Caffè della Lirica, farà il proprio debutto ufficiale in giallorosso sabato sera, nel primo turno di Coppa Italia di B Dilettanti contro Santarcangelo.

Così Dario Bocchini su di lui: "Ringrazio il presidente Vianello, che con la sua disponibilità e la sua passione ci ha permesso un extrabudget. Siamo al 98% della formazione che avevamo pensato.
Filippo è un giocatore che si è presentato qui con grande umiltà, inserendosi in maniera splendida nel nostro gruppo. Ha lavorato con grande serietà anche quando non aveva la certezza di far parte del nostro roster, ed anche per questo siamo contenti di averlo qui con noi".

Queste le prime parole di Filippo in giallorosso: "Sono molto contento di essere qui, ho già visto che si lavora molto bene in palestra, ed era la prima cosa che cercavo. Nella passata stagione avevo scelto di monetizzare, trovandomi però nel mezzo di un campionato altalenante, nel quale non tutto è andato nel migliore dei modi. Avendo visto e toccato con mano il valore di questa società, ed il lavoro di coach Ciocca, sono doppiamente contento di essere arrivato qui".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -