Ravenna: Bassona, provocazione dei nudisti: "Ci candidiamo alle elezioni"

Ravenna: Bassona, provocazione dei nudisti: "Ci candidiamo alle elezioni"

Ravenna: Bassona, provocazione dei nudisti: "Ci candidiamo alle elezioni"

RAVENNA - Alle prossime elezioni una lista tutta dedicata al naturismo? E' la provocazione di Jean Pascal Marcacci, presidente regionale dell'Aner, l'associazione che riunisce i naturisti. Marcacci se la prende col sindaco Fabrizio Matteucci, contrario alla pratica del nudismo nella spiaggia della Bassona, a Lido di Dante, e contrattacca annunciando di voler difendere i diritti dei naturisti addirittura dando loro una rappresentanza in Consiglio Comunale.

 

> SONDAGGIO: NATURISTI ALLA BASSONA, FAVOREVOLI O CONTRARI?

 

Una provocazione che condisce con un'ulteriore rivelazione: c'è anche un assessore del municipio che praticherebbe, senza veli, il turismo alla Bassona. L'intervento di Marcacci monta il dibattito sulla presenza dei nudisti a Lido di Dante e il contributo che danno alla crescita della località turistica ravennate.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -