Ravenna, Bazzocchi (PdL): "No alla moschea"

Ravenna, Bazzocchi (PdL): "No alla moschea"

RAVENNA - "Ci associamo agli amici della Lega Nord e di Lista Per Ravenna nella preoccupazioni e nel guardare con lungimiranza al futuro di un territorio come quello romagnolo, che non ha bisogno che l'invasione diventi ancora più pingue, con la costruzione di una Moschea. Un conto è professare la propria religione, cosa che i musulmani a Ravenna stanno già facendo in via Ravegnana, un conto è far loro costruire un edificio che potrà raccogliere decine di pellegrini, fra i quali - purtroppo è la verità - alcuni con intenti tutt'altro che pacifici".

 

E' quanto sostiene Giulio Bazzocchi, Dirigente Provinciale Giovane Italia Pdl Ravenna.

 

"La recente esperienza di Milano non solo deve far riflettere ma anche agire nella direzione giusta. Le considerazioni poi della destinazione dell'area ad uno scopo che è totalmente altro rispetto alla sua destinazione naturale ed originaria, è da supporto alla tesi che la Moschea non s'ha da fare. Fin tanto che ci saranno martiri per il mondo che muoiono perché professano la religione cristiana, non voluti dai musulmani nei loro paesi e fin tanto che non verrà dimostrato che i luoghi di culto siano totalmente tali, la nostra avversione alla costruzione della Moschea sarà totale. Se il popolo musulmano di Ravenna e della Romagna è rispettoso della nostra civiltà, dovrà capire". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -