Ravenna: biblioteche, attivato l'orario estivo

Ravenna: biblioteche, attivato l'orario estivo

RAVENNA - E' attivo l'orario delle biblioteche aperte anche d'estate: 73 della provincia di Ravenna, 56 della provincia di Forlì-Cesena, 30 della provincia di Rimini, 3 della Repubblica di San Marino e 10 archivi storici. Il catalogo (allegato) di 127 biblioteche in rete e gli orari di apertura di tutte le biblioteche e di alcuni archivi storici sono consultabili su Internet al sito: www. bibliotecheromagna.it., Biblioteche e Archivi, Biblioteche, Orari di apertura.

 

Le biblioteche pubbliche della provincia di Ravenna offrono accesso alla rete civica R@CINE e alla ricerca bibliografica sia nel catalogo locale per adulti e per ragazzi sia nel catalogo del Servizio Bibliotecario Nazionale che collega più di 3.000 biblioteche italiane per un totale di più di 9 milioni di titoli (https://www.internetculturale.it).

 

E' possibile interrogare il catalogo e prendere a prestito libri anche sul Bibliobus dell'Istituzione Classense, che nell'estate gira i lidi ma staziona anche davanti al mercato di Via Sighinolfi il sabato mattina dalle 10 alle 12.30 e in Piazza del Popolo il giovedì dalle 10 alle 12.

 

Gli ambiti disciplinari delle biblioteche della nostra provincia sono i più disparati: si va infatti dalla musica della Biblioteca dell'Istituto Verdi di Ravenna alla storia della Biblioteca Oriani di Ravenna e della Biblioteca anarchica Borghi di Castelbolognese, allo sport della Biblioteca del C.O.N.I. di Ravenna.

 

In tutte le biblioteche si possono consultare in sede libri, riviste e cd rom e prendere a prestito per 30 giorni i volumi, purché non di pregio, ma anche dvd e dischi, anche se per meno giorni. Non danno a prestito i propri volumi, invece, le biblioteche universitarie. In molte biblioteche sono attive postazioni Internet, gratuite o a tariffa oraria.

Il catalogo delle 127 biblioteche del polo SBN può essere consultato sul sito internet: https://opac.provincia.ra.it. Per i lettori già registrati presso le biblioteche, è anche possibile inoltrare da casa una richiesta di prestito o la prenotazione di un volume, se questo è già uscito in prestito.

Un titolo può essere individuato anche nel catalogo nazionale SBN (Servizio Bibliotecario Nazionale :https://www.internetculturale.it) e c'è anche in questo caso un modo per averlo in prestito, tramite pagamento delle spese postali: basta rivolgersi ad una biblioteca vicina e chiedere un prestito interbibliotecario. Inoltre gli abbonati alla rete civica Racine hanno a disposizione due importanti basi dati di articoli di periodici e quotidiani.

Per i bambini c'è un catalogo a loro dedicato, dove la ricerca viene fatta a partire da immagini disegnate da Daniele Panebarco (https://opac.provincia.ra.it/SebinaOpacRagazzi).

 

Chi volesse sapere tutto sulle biblioteche (orari, attività, catalogo) senza spostarsi da casa può utilizzare il portale www. bibliotecheromagna.it.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -