Ravenna, bilancio positivo per il �Week-end dell�ospitalità�

Ravenna, bilancio positivo per il “Week-end dell’ospitalità”

RAVENNA - Obiettivo centrato per il Week-end dell'Ospitalità che si è svolto a Ravenna dal 14 al 17 maggio scorsi: riuscire ad alzare i giorni di permanenza media dei turisti nella Città del mosaico. Contro il turismo ‘mordi e fuggi', quello per intenderci della classica giornata in giro per Ravenna a vedere i famosissimi monumenti Unesco, gli operatori turistici cittadini sono riusciti, in tempi strettissimi, a mettere in campo la formula innovativa e vincente del "Week-end dell'Ospitalità. Il turista servito e riverito". A rendere ancora più efficace lo slogan è stata la scelta di un testimonial d'eccezione, il sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci che appare in primo piano nella locandina.

 

"Questa prima edizione del "Week-end dell'Ospitalità" è stata organizzata in velocità, mettendo in rete il più possibile le risorse della nostra bellissima città", racconta Maurizio Bucci di Federalberghi Confcommercio Ravenna. "Personalmente - aggiunge - ho promosso questo nuovo appuntamento anche sul nostro sito, ottenendo oltre venti prenotazioni. I miei clienti mi hanno ringraziato molto per la splendida opportunità di poter assistere al concerto in S. Vitale. Più in generale, abbiamo visto come la città può predisporsi per accogliere il turista, per il futuro credo che il "Week-end dell'Ospitalità" dovrebbe diventare un appuntamento di tutta la città, magari un appuntamento fisso, riconoscibile, abbinato alle mostre e promosso attraverso una comunicazione di livello nazionale".

 

Sulla stessa lunghezza d'onda la direttrice di Ravenna Incoming Francesca Ferruzzi: "Per il "Week-end dell'Ospitalità" abbiamo ricevuto 120 presenze; gli annulli sono stati tre e tre sono state le prenotazioni che hanno usufruito della terza notte gratuita. Numeri a parte, che con una sola settimana di promozione non potevano essere molto alti, la cosa più importante sono stati i commenti dei turisti, alcuni anche stranieri, che ho incontrato in giro per la città: oltre al graditissimo concerto in S. Vitale, più in generale è stata molta piacevole l'accoglienza e la qualità dei negozi, dei ristoranti e l'aperitivo offerto dalla Ca' de Ven. Penso che programmando con anticipo la prossima edizione, anche solo via web, senza costi aggiuntivi, il successo sarà assicurato".

 

Ricordiamo che la prima edizione del "Week-end dell'Ospitalità" (si sta già pensando di riproporlo in bassa stagione, ad esempio a fine ottobre o novembre) era rivolta agli ospiti che avevano prenotato il soggiorno su www.ravennareservation.it o telefonicamente ai numeri 0544. 482838-421247. La prenotazione era naturalmente minimo di una notte, ma chi ha deciso di fermarsi per due ha avuto in omaggio la terza. Un'offerta senza dubbio vantaggiosa ed ulteriormente arricchita dal "kit ospitalità", offerto ad ogni persona che ha pernottato in quei giorni nelle 20 strutture che hanno aderito, in città e nei lidi.

 

Sito internet: www.weekendospitalita.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -