Ravenna: "Bollino Blu", protocollo d'intesa

Ravenna: "Bollino Blu", protocollo d'intesa

RAVENNA - Il Consiglio Provinciale ha approvato a maggioranza - astenuti i gruppi di minoranza: FI-Pdl e Udc - il protocollo d'intesa tra la Provincia, i Comuni, la Sezione provinciale dell'ARPA, il Dipartimento Trasporti Terrestri - Ufficio Provinciale di Ravenna, AIRA CNA e Confartigianato Autoriparazione, associazioni dei consumatori e associazioni ambientaliste per l'attuazione e l'esercizio delle disposizioni relative al controllo dei gas di scarico degli autoveicoli, il cosiddetto bollino blu.

 

L'assessore all'ambiente, Andrea Mengozzi: " Si tratta del rinnovo di un Protocollo approvato la prima volta nel 2003, poi aggiornato nel 2006 e oggi ulteriormente rivisto allo scopo di rendere più facile e sicura per gli automobilisti l'acquisizione del bollino blu' che e' necessario per circolare in alcune giornate in determinate aree e che garantisce che l'auto sta circolando al meglio della sua efficienza, così da ridurre i consumi e le emissioni in atmosfera (parliamo di mediamente il 50% delle emissioni in atmosfera).

 

Nel Piano di risanamento della qualità dell'aria della Provincia é espressamente indicato che occorre proseguire l'attività per il controllo dei gas di scarico. Infine, il mese scorso é stato siglato l'Accordo di programma sulla qualità dell'aria - 2009-2010 tra la Regione Emilia Romagna, tutte le Province della Regione e i Comuni con più di 50mila abitanti, per la gestione dell'emergenza da PM10 e per il progressivo allineamento ai valori fissati dalla UE. Il Protocollo d'intesa - ha concluso Mengozzi - non comporta oneri a carico della Provincia e aggiorna i prezzi fissati nel 2003 aumentando di circa 1/1,50 euro il costo del bollino."

 

Giovanna Benelli, FI-PdL: "Nonostante aumenti il numero di veicoli nuovi e più controllati dal punto di vista delle emissioni, tutto è vanificato da piani del traffico che obbligano a percorsi infinitamente lunghi anche per i collegamenti più brevi."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -