Ravenna, botte agli agenti dopo esser stato trovato con l'eroina. Arrestato

Ravenna, botte agli agenti dopo esser stato trovato con l'eroina. Arrestato

Ravenna, botte agli agenti dopo esser stato trovato con l'eroina. Arrestato

RAVENNA - Aveva occultato in auto 12 involucri contenenti 60 grammi di eroina, mentre addosso aveva ben 2.700 euro, ritenuti provento dell'attività di spaccio. Un tunisino di 26 anni, in Italia senza fissa dimora, M.N. le sue iniziali, è stato arrestato giovedì sera dagli agenti della Volante della Questura di Ravenna con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso con un'altra persone in fase di identificazione.

 

Erano circa le 18.30 quando una pattuglia ha individuato, in seguito ad una segnalazione di alcuni cittadini, una ‘Fiat Panda' rossa con a bordo due persone sospette. Alla vista dei poliziotti, la coppia si è data alla fuga a piede. Uno è riuscito a fuggire, mentre l'altro - grazie alla collaborazione del poliziotto di quartiere - è stato bloccato dopo una violenta colluttazione. L'extracomunitario è trasferito in carcere in attesa di giudizio. Gli agenti sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -