Ravenna, caccia. Matteucci: �Non sottrarrò un solo metro quadro di territorio"

Ravenna, caccia. Matteucci: “Non sottrarrò un solo metro quadro di territorio"

RAVENNA - In relazione alle notizie apparse oggi sulla stampa relative a possibili sottrazioni di territorio alla fruizione venatoria, il Sindaco Fabrizio Matteucci ha rilasciato la seguente dichiarazione.

 

"Nel corso della campagna elettorale - esordisce Matteucci - ho preso un impegno che intendo ora rimarcare. Finchè sarò Sindaco di Ravenna nel nostro territorio non verrà sottratto neanche un metro quadrato di quelli ad oggi disponibili per svolgere l'attività venatoria. Per quanto riguarda la paventata ipotesi di estensione dei vincoli previsti da un Decreto Ministeriale e quindi non di competenza comunale, provinciale o regionale, mi impegno ad evitare, per quanto compete all'Amministrazione comunale, l'estensione immotivata della vincolistica prevista per le zone S.I.C. e Z.P.S."

 

"A Ravenna - prosegue il Sindaco - abbiamo lavorato tanto nel tempo per realizzare un giusto equilibrio tra la gestione del territorio e lo svolgimento della caccia. Non possiamo certo permettere che incomprensibili penalizzazioni vadano ad alterare  questa situazione che ha prodotto evidenti benefici anche alla gestione degli ambienti pinetali e vallivi . Chiedo al mondo venatorio di mantenere alto quell'impegno profuso nel tempo per la manutenzione dei nostri ambienti più pregiati, e di continuare la collaborazione con il Comune per continuare a garantire la buona qualità delle attività culturali in materia ambientale. Prima fra tutte l'iniziativa del Mese dell'Albero in Festa" .

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -