Ravenna: calano i furti, aumentano gli arresti per droga. Il 2008 dei Carabinieri

Ravenna: calano i furti, aumentano gli arresti per droga. Il 2008 dei Carabinieri

Ravenna: calano i furti, aumentano gli arresti per droga. Il 2008 dei Carabinieri

RAVENNA - Ben 720 arresti e 2.829 denunce dal primo gennaio al 20 dicembre. Sono alcuni dei numeri presentati dal Colonnello Fabio Rizzo, che ha illustrato il bilancio delle attività svolte dai Carabinieri del Comando provinciale di Ravenna nel 2008. In manette sono finiti per lo più cittadini stranieri per risse o violazione della legge in materia d'immigrazione. Rispetto allo scorso anno sono sensibilmente diminuiti i reati, passati da 16.575 del 2007 ai 15.451 del 2008.

 

FURTI E RAPINE - Diminuiscono il numero di furti. Gli uomini dell'Arma ne hanno registrati 9.217, contro i 10.651 dell'anno precedente ed i 9.758 del 2006. Invariato il numero di rapine, fermo a quota 120. Oltre ai classici colpi in appartamento, particolarmente frequenti nella stagione estiva, i ladri prediligono anche i luoghi pubblici.

 

ESTORSIONI - Sono ventisette le estorsioni rilevate dai Carabinieri, dieci in più rispetto all'anno precedente. Il Colonnello Rizzo ha tuttavia spiegato che si tratta di piccoli episodi.

 

DROGA - Il ravennate si conferma come uno dei centri più importante per il traffico di sostanze stupefacenti, gestito per lo più da cittadini stranieri. Complessivamente sono state sequestrate 273.625 grammi di droga di vario genere, contro i 41.545 del 2007 e 42.653 del 2006). I reati consumati sono stati 253, 96 in più rispetto al 2007, 245 dei quali sono stati identificati gli autori.  In manette sono finite ben 113 persone contro le 75 del 2007 e le 84 del 2006. Sono, invece, 180 gli assuntori segnalati al prefetto, contro i 121 nel 2007. L'aumento degli arresti è da attribuire all'aumento dei servizi finalizzati a reprimere il reato dello spaccio di stupefacenti.

 

OMICIDI - Sono due gli omicidi che si sono risolti con l'identificazione dei responsabili. Il primo è stato compiuto il 2 luglio. Ad esser assassinato dai fratelli Salvatore e Giovanni Vertone, di 41 e 38 anni, a Porto Corsini è stato il 35enne Andrea Tartari. Per il delitto di Lino Ronconi, ucciso lo scorso settembre con un colpo al capo con un corpo contundente, sono stati assicurati alla giustizia una coppia di coniugi tedeschi poco più che ventenni.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PATTUGLIE - Sono state 10.454 (nel 2007 11.918( le pattuglie impegnate in servizi di perlustrazioni (18.784), controllo di persone (165.468) e di veicoli (139.023). In totale sono state 7.24o le contravvenzioni al codice della strada o a leggi speciali, 226 rispetto all'anno precedente. Aumentati i servizi per ordine pubblico e del Carabiniere di quartiere, passati da 2.687 a 2.938.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -