Ravenna, campagna di controlli contro droga e alcol al volante in via Saragat

Ravenna, campagna di controlli contro droga e alcol al volante in via Saragat

Ravenna, campagna di controlli contro droga e alcol al volante in via Saragat

RAVENNA - Secondo settimana di controlli effettuati dalla Polizia di Ravenna congiuntamente con la Guardia di Finanza nell'ambito del progetto "Drugs on Street: voglio vederci chiaro scelgo no droga no alcool". Le due pattuglie appostate in via Saragat angolo Via Camprini hanno effettuato i controlli nella notte tra sabato e domenica avvalendosi di etilometri e narco test. Due le sanzioni per tasso alcolico superiore a quello consentito, multe anche per infrazioni minori.

 

Il progetto "Drugs on Street: voglio vederci chiaro scelgo no droga no alcool" patrocinato dal dipartimento delle politiche antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha visto nella notte tra sabato e domenica il secondo servizio di controlli a tappeto effettuati dalle pattuglie delle guardia di finanza congiuntamente a quelle della polizia municipale di Ravenna volti a contrastare l'abuso di alcool e sostanza stupefacenti in particolar modo per chi si mette alla guida. Le due pattuglie ferme in Via Saragatt angolo via Camprini si sono avvalse sia di strumentazioni tecniche quali etilometro e narco test sia di unità cinofile che hanno controllato l'interno delle autovetture fermate ed i bauli dei motocicli.

 

Due ravennati dopo aver effettuato il pretest dell'etilometro sono stati sottoposti al test dell'etilometro che ha dato esito positivo. Al primo, un 23 enne è stato riscontrato un grado alcolico di 1,21 g/l ed è stato denunciato a piede libero, la sanzione prevista è il ritiro della patente con sospensione da sei mesi ad un anno, decurtazione di dieci punti, un'ammenda da 800 euro fino a 3.200 euro e l'arresto fino ai sei mesi. All'altro, 38 anni, conducente di motociclo è stato riscontrato un tasso alcolico inferiore pari a 0,69 g/l che prevede la sospensione della patente da tre a sei mesi, la decurtazione di dieci punti dalla patente di guida ed una sanzione di 500,00 euro.

 

Diverse le sanzioni elevate per infrazioni minori, le pattuglie hanno fermato un albanese per omessa revisione del veicolo e sette persone senza i documenti di circolazione. Scortato a casa anche un giovane su ciclomotore che circolava senza luci. Tra i controlli effettuati su autoveicoli e ciclomotori 22 persone tra cui 8 minorenni sono stati sottoposti con risultato negativo al test per le sostanze stupefacenti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -