Ravenna: canoni demaniali, proroga concessioni fino al 2015

Ravenna: canoni demaniali, proroga concessioni fino al 2015

RAVENNA - "La proroga al 2015 delle concessioni demaniali - afferma il presidente della FIBA Emilia Romagna, l'associazione dei balneari aderente alla Confesercenti, Mauro Sansavini - è il primo risultato tangibile della nostra battaglia".

 

"L'impegno dei Ministri Fitto e Brambilla, così come quello dei parlamentari (a partire dai nostri locali) che ci sono stati vicini, dà un riconoscimento importante al ruolo delle Associazioni balneari che ora diventano interlocutori reali del confronto che ci dovrà essere per dare nuove certezze al lavoro di migliaia di imprenditori".

 

"Noi siamo convinti - conclude Sansavini - che questo negoziato debba svolgersi tenendo ben presente lo spirito dell'art. 37 che garantisce continuità all'imprenditoria balneare.  A questo punto diviene fondamentale però un confronto a tre, Governo-imprenditori-regioni, per trovare le giuste risposte. Sono proprio le regioni che possono trovare tempi e modi per garantire come è avvenuto finora il lavoro di imprenditori e dipendenti. Una proroga di sei anni, è bene saperlo, evita oggi positivamente di discutere con la spada di Damocle sulla testa, ma non è certo la soluzione definitiva. In questo contesto le disposizioni della nostra Regione e il lavoro svolto qui sono un riferimento importante e da cui partiamo nel confronto che si apre".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -