Ravenna, "Carta Giovani": premiati dieci ragazzi

Ravenna, "Carta Giovani": premiati dieci ragazzi

RAVENNA - Questa mattina in municipio si è svolta la premiazione di dieci ragazzi estratti tra i 622 che hanno ritirato la "Carta giovani" nei primi due mesi di tesseramento, dal 10 marzo al 10 maggio. In palio un net book, un mp3, un cellulare, una fotocamera e sei buoni libro, per un valore complessivo di 1.149 euro.

 

I ragazzi estratti sono Elisa Turroni, Maurizio Napoli, Giada Settimo, Giulia Zanzi, Andrea Bartoletti, Elena Vignoli, Jennifer Atzori, Carlo Sabbatani, Steven Vuocolo, Giulia Sangiorgi.

A ritirare il premio, questa mattina, erano presenti Elisa Turroni, Maurizio Napoli e Andrea Bartoletti. Gli altri ragazzi non sono potuti intervenire per motivi di studio e di lavoro.

Ilario Farabegoli, assessore alle Politiche giovanili, si è detto molto soddisfatto dell'andamento delle sottoscrizioni: ad oggi le carte ritirate sono 1.205. L'assessore ha ricordato che "Carta giovani", che può essere ritirata da tutti coloro che hanno tra i 14 e i 30 anni, consente ai titolari di ottenere sconti su beni e servizi e offre anche la possibilità di partecipare a diverse attività di volontariato, nell'ambito di progetti di cittadinanza attiva, ottenendo in cambio riconoscimenti quali ad esempio biglietti per spettacoli teatrali e sportivi o buoni per l'acquisto di libri.

 

L'assessore ha poi ringraziato tutti coloro che hanno consentito l'attuazione del progetto "Carta giovani": l'Informagiovani, la Banca di Credito Cooperativo ravennate e imolese, le associazioni di categoria Ascom, Confesercenti, Confartigianato e Cna, i singoli esercenti che hanno aderito.

Carlo Penazzi, responsabile dell'Informagiovani, ha confermato come l'iniziativa stia andando bene e ha ringraziato anche i numerosi insegnanti che hanno collaborato al coinvolgimento degli studenti. Ha inoltre anticipato che all'inizio dell'anno prossimo saranno premiati i ragazzi che hanno aderito ai progetti di cittadinanza attiva.

 

Cristiano Linari, funzionario della Banca di Credito Cooperativo ravennate e imolese, ha portato il proprio saluto e ha sottolineato l'impegno della Bcc nei confronti del territorio e dei giovani. Anche Raffaele Didonè e Mario Petrosino, in rappresentanza di Ascom e Cna, hanno sottolineato la bontà del progetto e la soddisfazione per i risultati.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -