Ravenna: casella di posta certificata, il Comune è pronto

Ravenna: casella di posta certificata, il Comune è pronto

RAVENNA - Da lunedì il ministero della Pubblica amministrazione e innovazione inizierà la distribuzione ai cittadini della Pec, la casella di posta certificata, strumento che consente di inviare e ricevere messaggi e allegati con lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento.

 

Si vuole così fornire a tutti i cittadini la possibilità di dialogare con tutti gli uffici della pubblica amministrazione via e-mail, senza dover più produrre copie di documentazione cartacea.

Condizione necessaria affinché ciò si verifichi è che gli uffici della pubblica amministrazione si dotino di una Pec e ne pubblichino l'indirizzo sulla home page del proprio sito internet.

Il Comune di Ravenna è uno dei 71 comuni capoluogo su 117 che si è già adeguato alla normativa vigente attivando al momento sul proprio sito la Pec comune.ravenna@legalmail.it.

 

L'amministrazione comunale invita i cittadini a dotarsi al più presto di una Pec. Solo così, infatti, potranno fruire con maggior grado di sicurezza dei servizi on line presenti su "Ravenna Semplifica" (cui si accede dalla home page del sito del Comune www.comune.ra.it), indicando il proprio indirizzo Pec come domicilio elettronico.

 

Per richiedere l'attivazione del servizio di Posta certificata al cittadino, a partire da lunedì sarà sufficiente collegarsi al portale www.postacertificata.gov.it e seguire la procedura guidata che consente di inserire la richiesta in maniera semplice e veloce. Trascorse 24 ore dalla registrazione online (ed entro 3 mesi) ci si potrà quindi recare presso uno degli uffici postali abilitati per l'identificazione e la conseguente firma sul modulo di adesione. Il richiedente dovrà portare con sé un documento di riconoscimento personale e uno comprovante il codice fiscale (codice fiscale in originale o tessera sanitaria). Bisogna inoltre portare anche una fotocopia di entrambi i documenti, da consegnare all'ufficio postale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -