RAVENNA - Castiglione, inaugura il nuovo svincolo stradale

RAVENNA - Castiglione, inaugura il nuovo svincolo stradale

RAVENNA - Sabato 15 Dicembre alle ore 15,30 si inaugura, alla presenza degli assessori provinciali Eugenio Fusignani e Marino Fiorentini, il nuovo svincolo stradale tra la s.p. 3 Gambellara e la s.p. 254 di Cervia, in località Castiglione di Ravenna.


“Sono stati ultimati i lavori dell’innesto canalizzato dove oltre alla canalizzazione vera e propria e alla realizzazione di corsie specializzate di svolta, sono stati installati anche portali a messaggio variabile ai fini della sicurezza stradale. Ultimo atto di tale sistemazione è stata la piantumazione a verde del sedime dello svincolo” spiega l’assessore provinciale ai lavori pubblici Marino Fiorentini.


“L’intervento a verde dello svincolo- specifica l’assessore ai parchi e valorizzazione percorsi stradali, Eugenio Fusignani- ha interessato una superficie di circa 220metri quadrati. Nell’ aiuola centrale è stato eseguito l’impianto di rosai coprisuolo contornata da edera strisciante, di uno spartitraffico di circa 10 metri quadrati e di una striscia laterale lunga circa 60 metri in cui è stata eseguita la piantumazione di zolle di sedum in varietà a elevato valore ornamentale intercalati a graminacee quali il pennisetum.”


“Abbiamo soddisfatto le principali esigenze funzionali che riguardano il miglioramento paesaggistico e l’inserimento ambientale delle infrastrutture viarie, l’inserimento di specie a elevato valore ornamentale – prosegue Fusignani - Tutto questo riducendo i costi di manutenzione perché sono state utilizzate piante resistenti all’ inquinamento. Con questo intervento si è voluto inoltre dare risalto ad un’eccellenza vivaistica locale, utilizzando la rosa Bella Ciao, di creazione e produzione del castiglionese Giulio Pantoli ”.


L’edera xelix sempreverde resiste all’ inquinamento e funge da contorno delle macchie di rose e si estende per 40 metri quadrati.


“I nuclei di rose costituiti da 300 rose rifiorenti Innocentia (fiore bianco) e 50 rose Bella ciao (fiore rosso) risaltano sull’edera in cui sono immerse. Il tutto – conclude Fusignani – con un voluto ed evidente richiamo al tricolore nazionale, oltre che omaggio ai colori delle culture politiche che hanno dato vita alla nostra repubblica.”


Il periodo di fioritura delle rose sarà da metà primavera fino ad inizio autunno. E’ stato infine piantato nello spartitraffico a delimitazione della carreggiata stradale essenza di sedum, in quanto dotato di alta tolleranza all’aridità estiva e caratterizzato da varie fioriture giallo, rosa e bianco nel periodo tra maggio e luglio.


All’inaugurazione, cui seguirà un brindisi augurale gentilmente offerto dal locale Circolo Tennis, parteciperanno, oltre gli assessori provinciali competenti, il Presidente della Circoscrizione, Catia Gelosi ed il progettista del verde, Riccardo Todoli.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -