Ravenna, celebrazioni per il giorno della memoria

Ravenna, celebrazioni per il giorno della memoria

Ravenna, celebrazioni per il giorno della memoria

RAVENNA - Giovedì 27 gennaio è la "giornata della memoria", che ricorda l'abbattimento dei cancelli di Auschwitz avvenuto nel 1945 e le vittime della Shoah. Per l'occasione alle 10 nell'atrio della stazione ferroviaria si svolgerà la cerimonia pubblica di omaggio alla lapide in memoria degli ebrei transitati per la stazione di Ravenna con destinazione Auschwitz. Saranno presenti il sindaco Fabrizio Matteucci e il presidente del consiglio comunale Valter Fabbri.

 

Alle 10.30, nel Salone degli Stemmi della Prefettura di Ravenna, in concomitanza con le celebrazioni della Giornata della Memoria presso il Quirinale, avrà luogo la cerimonia di consegna delle decorazioni onorifiche agli insigniti residenti nella nostra provincia. La Presidenza della Repubblica, infatti, ha disposto la concessione delle Medaglie d'Oro ai cittadini italiani, militari e civili, deportati e internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l'economia di guerra nell'ultimo conflitto mondiale. A rappresentare la Provincia, sarà Elena Rambelli, presidente del consiglio: "Sono molto onorata per l'invito che mi è stato rivolto di partecipare a questa cerimonia nella quale saranno assegnate le medaglie d'onore ai cittadini deportati e internati nei lager nazisti. Quello che viene riconosciuto oggi, va, a mio parere ben oltre la formalità."

 

Il calendario delle manifestazioni prosegue anche nei giorni successivi prevedendo per sabato 29 gennaio alle 10.30 nella sala polivalente della circoscrizione di Sant'Alberto "Maus, ovvero la Shoah come tragedia ‘animalizzata'", incontro laboratoriale per le terze classi della scuola media Viali per comprendere attraverso il fumetto un tema difficile come la memoria della Shoah. Dall'8 al 28 febbraio alla scuola media Don Minzoni la Circoscrizione Prima, in collaborazione con l'Istituto statale comprensivo San Biagio e con l'Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Ravenna, presenterà la mostra "Anne Frank, una storia attuale". La mostra è stata realizzata dalla Fondazione Anne Frank House di Amsterdam. L'associazione Pro Forma Memoria promuove e distribuisce questa mostra in convenzione con l'Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna. Il 3 febbraio alle 10 alla scuola elementare Filippo Mordani si svolgerà invece la cerimonia di premiazione delle classi che hanno partecipato al settimo concorso in memoria di Roberto Bachi "Un compagno di scuola, Roberto Bachi, Auschwitz, matricola n. 16797", organizzato dal Secondo Circolo Filippo Mordani con la collaborazione del Comune, Istituzione Istruzione e Infanzia.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -