Ravenna: Celso Montanari eletto Presidente Regionale dell�Assotabaccai

Ravenna: Celso Montanari eletto Presidente Regionale dell’Assotabaccai

RAVENNA - Nei giorni scorsi in occasione dell'assemblea regionale di Assotabaccai, il Sindacato di categoria aderente a Confesercenti, Celso Montanari della "Tabaccheria del Viale" di Fusignano è stato eletto all'unanimità dei delegati presenti all'assise, presidente Regionale.

 

Montanari oltre che presidente provinciale e ora regionale di Assotabaccai è membro della Presidenza Provinciale della Confesercenti. Questa nuova responsabilità è insieme un riconoscimento e un impegno per la Confesercenti della provincia a cui sono associate oltre 120 tabaccherie.

 

Questa elezione rappresenta per  tutta l'Assotabaccai di Ravenna un riconoscimento per il lavoro svolto in supporto dei propri associati, ma anche per i  tanti  progetti partiti da Ravenna e ripresi da altri territori: dalle convenzioni con le Banche locali per l'abbattimento delle spese sulle transazioni con moneta elettronica ai corsi di formazione. Corsi come "la valorizzazione commerciale del tabaccaio" e  "sviluppo delle competenze economico gestionali per i tabaccai" che sono stati in particolare le prime esperienze a livello nazionale  di formazione a 360° della categoria.

 

La tappa regionale è in preparazione dell'assemblea nazionale del 21 aprile nel corso della quale saranno messe a punto le politiche del sindacato e saranno eletti la nuova Presidenza e il nuovo presidente nazionale. "Assotabaccai è cresciuta negli ultimi anni" ha dichiarato Celso Montanari "ora ci stiamo riorganizzando a tutti i livelli per affrontare al meglio il lavoro che ci spetta: i tabaccai hanno bisogno di una forte rappresentanza o la loro voce rimarrà strozzata dai ritmi di lavoro incessanti, le montagne di obblighi e burocrazia e la difficoltà a far quadrare i conti. Abbiamo fatto e riproporremo con più forza le diverse proposte per la nostra categoria da sottoporre a Governo e Istituzioni nazionali e  vogliamo essere considerati dallo Stato per quanto siamo chiamati e facciamo nelle nostre attività".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -