Ravenna, check-up aziendale per le piccole e medie imprese

Ravenna, check-up aziendale per le piccole e medie imprese

Ravenna, check-up aziendale per le piccole e medie imprese

RAVENNA - Lunedi' 9 maggio, alle 17.30, presso la sede provinciale di viale Randi 90, a Ravenna, la Cna propone una ricerca-intervento per lo sviluppo delle competenze imprenditoriali e dell'innovazione nelle piccole medie imprese . Si tratta di una opportunità offerta da CNA Industria e da ECIPAR di Ravenna, in collaborazione con l'Università di Firenze -Carlo Odoardi, docente di Psicologia del lavoro e delle organizzazioni e direttore del Laboratorio per la ricerca sull'Imprenditorialità, Innovazione e Integrazione del Dipartimento di Psicologia.

 

L'iniziativa consiste nella realizzazione di un check-up aziendale per le piccole e medie imprese finalizzato a valutare le competenze imprenditoriali e di innovazione presenti o necessarie in azienda, al fine di creare condizioni e metodiche permanenti per la valorizzazione delle persone e lo sviluppo dell'impresa. Lunedì 9 maggio alle ore 17,30 presso la sala conferenze della CNA provinciale di Ravenna si terrà il seminario di presentazione del progetto, tenuto dal prof. Carlo Odoardi. Interverranno il responsabile di CNA Industria, Alessandro Battaglia e la responsabile della Divisione Relazioni Industriali di CNA provinciale, Daniela Toschi.

 

Le tre imprese che porteranno poi la loro esperienza nel campo dell'innovazione sono:

F.lli Baruzzi (Mauro Baruzzi) di Ravenna; MMB (Omar Montanari) di Faenza; C.G.M. (Mariangela Tassinari) di Lugo.

 

Il presupposto fondante del progetto di ricerca-intervento è quello di rafforzare la collaborazione tra Ricerca e Impresa e contribuire allo sviluppo di una maggiore competitività aziendale sul mercato. In tale prospettiva, si prevede di realizzare a favore delle imprese coinvolte: una ricerca sul potenziale imprenditoriale e d'innovazione aziendale; la definizione di un sistema d'innovazione e sperimentazione dei Project Work Innovation; il trasferimento delle conoscenze e l'applicazione di metodiche e strumenti per lo sviluppo delle competenze imprenditoriali, d'innovazione e di creatività a livello individuale, di gruppo e di organizzazione; la costruzione di un modello di monitoraggio e di follow up dei processi d'innovazione attivati.

 

La ricerca-intervento permetterà di implementare e integrare un modello di innovazione contestuale ai bisogni delle piccole e medie imprese partecipanti rispetto a un modello atteso di innovazione in relazione agli obiettivi aziendali. Ulteriore finalità è quella di favorire il radicamento nelle imprese di un modello culturale, valoriale e di competenze e comportamenti professionali per l'innovazione e l'applicazione di strumenti per la valorizzazione delle risorse umane. Saranno attivati una serie di servizi specifici, tra cui percorsi di formazione all'innovazione (innovation management e strategy innovation) e di supporto agli imprenditori direttamente in azienda. Si tratta di una nuova proposta che la CNA offre alle imprese nell'intento di favorire i processi di miglioramento continuo del tessuto imprenditoriale locale.

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -