Ravenna, circolava con un'auto sottoposta a doppio fermo fiscale: multata

Ravenna, circolava con un'auto sottoposta a doppio fermo fiscale: multata

Ravenna, circolava con un'auto sottoposta a doppio fermo fiscale: multata

RAVENNA - Sono diverse le violazioni al codice della strada verificate mercoledì dagli agenti della Polizia Municipale di Ravenna. Un'automobilista, fermata a Campiano, si trovava al volante di un'auto non revisionata, ma anche con ben due fermi fiscali, firmati da Concessionari di riscossione. A carico della conducente, nonché proprietaria, sono scattate tutte le sanzioni di legge, tra cui la confisca del veicolo.

 

Un'altra violazione che, se reiterata nel tempo, avrebbe potuto portare a gravi conseguenze, è quella accertata a Longana, a seguito della quale è stata verificata la guida con patente revocata, nei confronti di un 76enne. Già da giorni, a seguito di esposti, pervenuti da diversi cittadini, sulla sospetta mancanza dei requisiti psico-fisici alla guida, da parte dell'uomo, gli agenti avevano intensificato le pattuglie in varie località del forese, segnalate quali principali mete del "viaggiatore".

 

Mercoledì, l'uomo è stato rintracciato e si è scoperto così che oltre a circolare con patente scaduta, sussisteva un provvedimento di revoca della stessa per mancanza dei requisiti di idoneità alla guida. A carico del conducente si procedeva, pertanto, con l'applicazione di quanto previsto dalla legge.

 

Queste le violazioni riscontrate in città: un 69enne ravennate è stato sanzionato con 155 euro e la patente ritirata, in quanto scaduta di validità, da circa un mese, a seguito di controlli di polizia stradale, in via Lametta. In mattinata, in Via Bellucci, un giovane albanese di 27 anni è stato fermato alla guida di un ciclomotore Piaggio, risultato privo di certificato di idoneità alla guida e di permesso di soggiorno.

 

A seguito delle violazioni commesse l'uomo è stato sanzionato a norma del codice della strada, con anche, il fermo amministrativo del veicolo per 60 giorni ed indagato per il reato previsto dalla normativa sull'immigrazione.  Nel pomeriggio, in via Trieste, gli agenti della Vigilanza di Quartiere hanno proceduto al controllo di una Fiat Uno condotta da una ravennate di anni 61.

 

L'autovettura risultava ancora sottoposta a sequestro amministrativo, effettuato nel mese di febbraio, sempre da parte della Polizia Municipale. La donna è stata pertanto sanzionata per la violazione commessa che prevede fra l'altro il ritiro della patente di guida e la denuncia ai sensi del codice penale per violazione agli obblighi di custodia. E' stata disposta, dagli agenti intervenuti, la rimozione e custodia del veicolo presso una carrozzeria autorizzata.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -