Ravenna: cocaina destinata alla Riviera, marocchino condannato a tre anni

Ravenna: cocaina destinata alla Riviera, marocchino condannato a tre anni

RAVENNA - Tre anni di reclusione. E' la condanna inflitta con rito abbreviato dal gip del Tribunale di Ravenna Corrado Schiaretti a Achan Cjerkaoui, un marocchino di 34 anni residente a Bagnacavallo, arrestato dagli agenti della Guardia di Finanza lo scorso fine luglio per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nel corso di un controllo sulla San Vitale nei pressi di Massa Lombarda.  Nell'occasione vennero sequestrati 313 grammi di cocaina pdestinati al mercato in Riviera.

 

La coca era tenuta all'interno di un sacchettino in cellophane nascosto nel vano motore dell'Audi A6 (sulla quale viaggiava assieme ad altri due nordafricani) sotto il filtro dell'aria condizionata. A tradire i tre fu il loro atteggiamento particolarmente nervoso alla vista dei militari. Nel corso dell'udienza di convalida, gli altri due extracomunitari vennero scarcerati.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -