Ravenna, coinvolto in un incidente rifiuta l'alcol-test. Denunciato

Ravenna, coinvolto in un incidente rifiuta l'alcol-test. Denunciato

Ravenna, coinvolto in un incidente rifiuta l'alcol-test. Denunciato

RAVENNA - La notte fra venerdì e sabato è stata caratterizzata da una serie di controlli della Polizia Municipale, nel quartiere Sant'Agata, ai Giardini Speyer, nella zona di viale Alberti, dove capita che adolescenti si ritrovino a scorrazzare con i ciclomotori, disturbando il riposo di chi vive in quella zona della città. Non sono emerse irregolarità. Più impegnativa è stata la notte fra sabato e la domenica, con gli agenti impegnati anche nel progetto "Drugs on Street".

 

La pattuglia dell'Ufficio Infortunistica in servizio nella prima parte della notte di sabato ha rilevato in viale Europa, in prossimità della rotonda Danimarca, un incidente con feriti. Durante il controllo dei documenti di guida, il conducente di uno dei veicoli coinvolti presentava chiari sintomi dovuti all'assunzione di sostante alcoliche, quali alito vinoso, loquacità, occhi arrossati e sguardo assonnato. Il pre-test ha dato esito positivo.

 

Il conducente, un ravennate di 51 anni, però ha rifiutato di sottoporsi al test con etilometro. Per questo motivo è stato punito con le stesse pene previste per il tasso alcolemico maggiore. Il Prefetto deciderà il periodo di sospensione della patente, fra uno e due anni. L'uomo è risultato proprietario anche dell'auto, che gli è stata perciò sequestrata ai fini della confisca. Il conducente è inoltre stato sanzionato per la velocità eccessiva e per non aver sottoposto alla prevista revisione periodica il veicolo.

 

Il servizio interforze si è svolto unitamente a pattuglie della Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, con il supporto di un medico e di due volontari della Croce Rossa Italiana.

Sono stati controllati 61 veicoli e 80 persone; diverse di queste sono state sottoposte al narco-test, tutte con esito negativo. Il personale di Polizia Municipale ha denunciato a piede libero due cittadini, di 31 e 17 anni, per guida in stato di ebbrezza. Il 17enne, ravennate, con tasso alcolemico di 0.98 g/l, inoltre si è visto sequestrare ai fini della confisca il ciclomotore che stava conducendo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -