Ravenna, Comacchio in Romagna? Il PdL è favorevole

Ravenna, Comacchio in Romagna? Il PdL è favorevole

RAVENNA - Il capogruppo di Forza Italia-PdL Vincenzo Galassini in Provincia se la prende col presidente della Provincia Giangrandi che chiude all'ipotesi di referendum per "annettere" Comacchio al territorio ravennate: "Prima di attaccare il Sindaco di Comacchio Paolo Carli eletto nemmeno un anno fa il Presidente Giangrandi farebbe bene a pensare ai suoi dieci anni da Presidente della Provincia di Ravenna e alle tante scelte assolutamente discutibili se non errate che ha fatto, ad esempio continua a tener banco l'affair dei dipendenti provinciali, liceo Lugo, strada Voltana, ecc".

 

"Troppo semplice scaricare il barile su un Sindaco eletto da meno di un anno che deve governare dopo i governi della sinistra che sappiamo essere famosi molto spesso per lasciare le casse delle amministrazioni vuote, non escludendo che magari ai Sindaci non "allineati" Regione e Provincia fanno molta fatica a dargli una mano e soprattutto contributi. Se il Presidente Giangrandi inoltre non ha intenzione di occupasi del Referendum di Comacchio per passare in Romagna farebbe bene a tenere un comportamento istituzionale più consono e più corretto nei confronti di un amministratore come lui che però appartiene ad una Provincia diversa dalla sua e lasciare le schermaglie politiche ai suoi colleghi ferraresi. La nostra solidarietà al sindaco di Comacchio per una proposta che certamente scuote il "cuore rosso" del mondo politico dell' Emilia-Romagna, auspichiamo un notevole successo", conclude.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -