Ravenna, Comitato acqua pubblica: “Solo ambiguità dopo il referendum”

Ravenna, Comitato acqua pubblica: “Solo ambiguità dopo il referendum”

RAVENNA - A due settimane dalla vittoria nel referendum del 12 e 13 giugno, promosso dal movimento per l'acqua pubblica, nei media è tutto un fiorire di interviste, prese di posizione, dichiarazioni, chiunque è protagonista tranne i promotori del referendum.

 

Il dibattito non è per confrontarsi sul come dare concretamente seguito alla volontà popolare, come sarebbe logico. No. La discussione verte su come aggirare l'esito delle urne, sul come ripristinare gli istituti abrogati, eventualmente cambiandogli nome. Sul come salvaguardare le prerogative dei politicanti di mestiere minacciate dall'irrompere dei cittadini nella politica.

 

Il movimento per l'acqua a questo gioco non ci sta, non smobilita, rimane in campo a presidio della volontà dei cittadini, vigilando che il dettato dei quesiti referendari sia rispettato nella lettera e nello spirito.

 

Nella dimensione locale la confusione regna sovrana. Maurizio Chiarini, Amministratore Delegato di Hera, pochi giorni prima del voto dichiara che l'eventuale vittoria del Sì avrebbe portato al blocco degli investimenti e a chissà quali altri sfracelli. Pochi giorni dopo Tiziano Mazzoni, del quadro dirigenziale di Hera, dichiara che dopo la vittoria del Sì nulla cambierà fino alla scadenza naturale dei contratti di gestione del servizio idrico.

 

Il presidente della provincia di Rimini censura severamente l'intervento di Chiarini, quello di Ravenna è del parere che, grazie alla presenza di Romagna Acque, la gestione pubblica del servizio idrico sia già garantita. Il sindaco di Forlì pensa al conferimento alla stessa Romagna Acque degli impianti attualmente gestiti da Hera. Il sindaco di Ravenna tace.

 

Il comitato acqua pubblica di Ravenna, per dare voce ai 74.000 Ravennati che hanno votato Sì al referendum, nei prossimi giorni, chiederà di incontrare i referenti istituzionali del settore allo scopo di farli uscire dall'ambiguità.

Segreteria Comitato Acqua Pubblica Ravenna

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -