Ravenna: commercio e turismo. Al via il progetto "Provincia del Sole"

Ravenna: commercio e turismo. Al via il progetto "Provincia del Sole"

RAVENNA - Provincia, Camera di Commercio, Cofiter, Ascom, Confesercenti, Cassa di Risparmio di Ravenna, Credito cooperativo ravennate e imolese, Banca Popolare di Ravenna hanno presentato questa mattina l'iniziativa Ravenna Provincia del Sole rivolta alle imprese del commercio, turismo e servizi per favorire l'utilizzo delle energie rinnovabili e in particolare del fotovoltaico al fine di creare opportunità di lavoro e di occupazione, migliorare l'ambiente e rafforzare l'immagine del settore turistico e commerciale.

 

La proposta si basa sulla disponibilità di Cofiter e dei tre istituti di credito locali di proporre alle piccole e medie imprese che intendono investire in impianti fotovoltaici un finanziamento a tasso agevolato che combinato con l'incentivo statale del conto energia, rende conveniente investire nella produzione di energia solare.

 

Gli istituti di credito coinvolti e Cofiter mettono a disposizione un mutuo chirografario che non richiede ipoteca, della durata di 15 anni. Il mutuo copre fino al 100% dell'investimento e fino a un importo massimo di 150mila euro a un tasso d'interesse minimo del 2,90% su cui si applica un ulteriore abbattimento di due punti sul tasso d'interesse. Cofiter concorre alla garanzia per il 50%.

 

In pratica, grazie alla combinazione tra mutuo a tasso agevolato e conto energia, le imprese non dovranno anticipare alcun investimento e continuano a pagare per qualche anno una rata del mututo corrispondente al costo della bolletta elettrica. Terminato il periodo di validità del mutuo, l'azienda avrà un notevole vantaggio in termini di risparmio o addirittura l'azzeramento della bolletta.

 

Provincia e Camera di Commercio, oltre a sostenere la campagna promozionale, hanno previsto di conferire alle imprese uno speciale marchio di qualità consistente nel diritto di apporre in azienda il nuovo logo Ravenna provincia del sole. Inoltre le aziende che effettueranno tale investimento in energia rinnovabile saranno valorizate nei due siti Internet della Provincia e della Camera di commercio. Negli stessi siti è possibile reperire le informazioni analitiche sulle opportunità offerte alle imprese.

 

"Questa iniziativa s'inserisce nell'ambito di un impegno straordinario della Camera di Commercio per fare delle scelte ambientali un volano per il rilancio economia" ha sottolineato il presidente Gianfranco Bessi. "Stiamo anche verificando tutte le potenzialità di applicazione della geotermia in provincia."

 

Libero Asioli ha precisato che "lo slogan Ravenna provincia del sole non è casuale. Per la nostra provincia il sole è un'opportunità di lavoro e sviluppo visto il peso del turismo balneare. Utilizzare il sole per produrre energia pulita rafforza la nostra immagine di territorio ad alta qualità di vita capace di offrire ai turisti una vacanza ideale che unisce divertimento, rispetto dell'ambiente e cultura."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -