Ravenna: commiato dell'assessore Poggioli, interviene Spadoni (LpR)

Ravenna: commiato dell'assessore Poggioli, interviene Spadoni (LpR)

RAVENNA - "Dopo avere portato a termine ed adottato i due strumenti urbanistici di maggiore rilievo per la vita amministrativa del Comune , il PSC ed il RUE, senza dubbio gli atti più strategici  e delicati della vita di mandato di questa Giunta, si è conclusa  anche l'attività dell'assessore competente Fabio Poggioli. Si è trattato senza dubbio di una grossa opera dai contorni complessi e delicati al punto di non escludere, com' è avvenuto in molti Comuni, crisi vere e proprie delle giunte.  A livello locale  l'assessore di Rifondazione comunista  ha raggiunto l'obiettivo, superando molte frizioni ed  ostacoli, spendendosi in prima persona attraverso le buone capacità  di tecnico, di politico  e, soprattutto, di uomo serio ed aperto al dialogo e alla collaborazione".

 

E' quanto ha dichiarato Gianfranco Spadoni, consigliere comunale di Lista per Ravenna.

 

"Proprio per questo, il compagno Poggioli avrebbe meritato un apprezzamento chiaro ed ufficiale in sede di consiglio comunale da parte di tutti i gruppi consiliari ed in particolare da quelli che formalmente sostengono l'attuale sindaco. Non è passato inosservato, infatti, come lo stesso gruppo dell'Ulivo -  PD, abbia liquidato il compagno assessore con un intervento limitato a valutazioni tecniche e di merito sul Regolamento urbanistico  e di edilizia, evitando   riferimenti sul piano dei rapporti umani e del giusto riconoscimento per l'attività profusa con impegno in questi anni. Aspetto che a mio modo di vedere  è preponderante rispetto ad ogni altro tipo di  valutazione di merito".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Mettendo da parte ogni  considerazione strettamente  politica, il compagno assessore merita l'apprezzamento, la stima ed  il giusto riconoscimento" ha concluso Spadoni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -