Ravenna, Confesercenti: "Stop alla pubblicità abusiva sulle strade"

Ravenna, Confesercenti: "Stop alla pubblicità abusiva sulle strade"


"Federpubblicità, associazione dei pubblicitari aderenti a Confesercenti, ritiene che il provvedimento contenuto nelle norme di modifica del codice della strada approvato recentemente, riguardante la pubblicità abusiva, intraprenda una strada positiva nella lotta all'abusivismo, alla concorrenza sleale, all'inquinamento visivo e allo sfregio del decoro delle città e strade.


La legge n. 120 del 29 luglio 2010 "Disposizioni in materia di sicurezza stradale" ha introdotto alcune modifiche all'art. 23, che regolamenta la pubblicità sulle strade, ed in particolare ha modificato il comma 13bis permettendo l'accesso sul fondo privato ove è collocato il mezzo pubblicitario abusivo a tutti gli organi di polizia stradale previsti all'art. 12.


L'ulteriore modifica riguarda l'inserimento del comma 13 quater.1 che introduce un termine di 60 giorni dopo i quali l'ente può liberamente disporre del mezzo pubblicitario, quindi anche procedendo alla sua distruzione.


Questo agevola la possibilità di intervenire ed accedere direttamente e celermente una volta individuata l'installazione di un mezzo pubblicitario abusivo e successivamente provvedere alla sua distruzione senza costosi oneri di conservazione del manufatto.

Tali norme introducono un principio che ora dovrà essere rispettato e applicato.


Per questo motivo Federpubblicità della Provincia di Ravenna chiederà, fin dai prossimi giorni, alle principali forze preposte al servizio di controllo sulle strade, incontri bilaterali per approfondire la conoscenza delle norme da parte dei nostri operatori e dei committenti.

Inoltre per sollecitare i controlli e provvedimenti necessari.


L'obiettivo è quello di avere regole certe per tutti gli operatori economici del settore, senza la concorrenza sleale dei "furbi".


Naturalmente l'auspicio è che i fondi economici destinati all'operatività degli organi preposti ai controlli siano adeguati affinchè gli intenti non si dissolvano nel nulla".

 

 

Nevio Ronconi

Presidente Provinciale Federpubblicità 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -