Ravenna, consorzio. Matteucci: "Apriremo armadi e cassetti"

Ravenna, consorzio. Matteucci: "Apriremo armadi e cassetti"

"Accolgo e condivido le richieste del capogruppo del Pd Maestri e del consigliere di opposizione Fronzoni. Riferirò lunedì sera in Consiglio comunale sulla vicenda del debito fuori bilancio del Consorzio dei Servizi sociali. Convocheremo le Commissioni competenti". Lo annuncia il sindaco di Ravenna, Fabrizio Matteucci, annunciando anche che "organizzeremo un Consiglio comunale straordinario. Sono il primo ad esserne consapevole: ciò che è accaduto è un'intollerabile eccezione nella prassi di buon governo della nostra Amministrazione".

 

"Ho già convocato le parti sociali per delineare le scelte necessarie alla continuità e alla qualità dei servizi sociali e alle garanzie dei lavoratori. Con trasparenza voglio che sia accertato cosa è accaduto. E voglio che chi è responsabile paghi - proclama il primo cittadino -. Io sarò parte attiva dell'accertamento delle responsabilità, perchè la comunità che rappresento è parte lesa. Rispettando il principio di leale collaborazione fra Istituzioni, informerò tutti dei passi che intendo fare nei confronti della autorità competenti". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -