Ravenna, Consorzio servizi sociali: la commissione decide due denunce

Ravenna, Consorzio servizi sociali: la commissione decide due denunce

RAVENNA - La commissione comunale d'indagine sul buco nel Consorzio Servizi sociali, presieduta da Alvaro Ancisi, ha deciso di sporgere denuncia alla procura della Repubblica di Ravenna per reati contro la pubblica amministrazione, denuncia contro ignoti per violazione del segreto d'ufficio per un articolo pubblicato sul "Corriere Romagna" in cui si anticipavano i cotenuti di un documento interno alla commissione sui possibili reati ravvisati nell'indagine.

 

Alla prima denuncia, quella effettivamente riguardante il Consorzio, verrà allegata una nota tecnica che illustra le attribuzioni di competenze ai diversi organi e soggetti aventi parte nel Consorzio per i servizi sociali, comprensiva di quelle sui bilanci dell'ente.

 

Alla denuncia contro ignoti per la pubblicazione dell'articolo sul Corriere Romagna, invece, verrà allegato il documento, coperto da segreto d'ufficio, posto a base della discussione avvenuta in sede di commissione in merito alla denuncia di cui al punto 1 e da cui - sostiene la Commissione - è stato ampiamente dedotto l'articolo di stampa.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -