Ravenna: container radioattivo, pianificate le procedure per lo smaltimento

Ravenna: container radioattivo, pianificate le procedure per lo smaltimento

Ravenna: container radioattivo, pianificate le procedure per lo smaltimento

RAVENNA - Si è svolta giovedì pomeriggio, presso la Prefettura di Ravenna, un vertice per pianificare le procedure finalizzato allo smaltimento della scarsa sorgente radioattiva presente nel container contenente rottami di alluminio. Alla riunione hanno partecipato i Vigili del Fuoco, il personale dell'Arpa, dell'Autorità portuale, del Comune, del T.C.R., del Consorzio dei servizi integrati di Forlì e dello spedizioniere del container presente al porto di Ravenna.

 

Durante l'incontro, ha spiegato la Prefettura in una nota, è emersa la condivisa considerazione per la quale proprio la scrupolosa attenzione dedicata nell'ambito portuale ravennate a particolari materiali, oggetto dei traffici commerciali, ha consentito di individuare valori di radioattività di non evidentissima anomalia.

 

Inoltre - prosegue la nota - la costante presenza del presidio dei Vigili del Fuoco nell'immediatezza del container ha garantito, per un verso, la scarsa pericolosità della sorgente, per l'altro, il monitoraggio delle caratteristiche della stessa. Nel corso della riunione, inoltre, sono state individuate le fasi della procedura finalizzata allo smaltimento, che sono iniziate immediatamente, a chiusura dell'incontro, con una visita in ambito per l'individuazione dell'area, al di fuori della zona del terminal container.  

 

Nei prossimi due giorni sarà presentata alle autorità di pubblico controllo, da parte del Consorzio servizi integrati di Forlì, una pianificazione delle attività di bonifica, le quali, una volta approvate, avranno immediato inizio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -