Ravenna, controlli dei Carabinieri: 2 arresti e undici denunce

Ravenna, controlli dei Carabinieri: 2 arresti e undici denunce

Ravenna, controlli dei Carabinieri: 2 arresti e undici denunce

RAVENNA - Nella giornata di ieri la Compagnia di Ravenna ha posto in essere un servizio coordinato di controllo del territorio che ha visto impegnati, per tutta la giornata ma con particolare rafforzamento del dispositivo nelle ore serali e notturne 26 pattuglie e complessivamente 60 militari.

 

In particolare l'attenzione è stata concentrata sulla circolazione stradale, specialmente in contrasto alla guida sotto l'effetto di alcool e droghe, e alle persone e veicoli in transito e ritenuti sospetti. Inoltre sono stati effettuati controlli ad abitazioni isolate e casolari abbandonati.

 

Nella rete sono incappati due cittadini extracomunitari, inottemperanti all'ordine di espulsione emesso nei loro confronti dai Questori di Ravenna ed Agrigento.

 

I due, A.B. tunisino di 26 anni e R.S. nativo del Bangladesh, di 30 anni, sono stati controllati mentre percorrevano a piedi le vie cittadine. Sono attualmente in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata odierna.

 

Nel corso dei controlli sulle strade sono inoltre stati deferiti, in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza P.C., un giovane 34enne di Ravenna , trovato positivo all'alcoltest alla guida della propria auto, zigzagando nel centro di Ravenna con un tasso alcolemico pari ad oltre 4 volte il consentito; C.D., una giovane di 29enne di Bagnacavallo, fermata nei pressi di Mezzano con un tasso alcolemico di oltre 3 volte superiore al consentito.

 

Un uomo di 45 anni, originario della Sardegna ma residente a Ravenna, è stato inoltre trovato in possesso a Marina di Ravenna di uno sfollagente di acciaio che teneva nella propria auto e pertanto denunciato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

 

Nei controlli sono 'incappatoi anche P.I.S., cittadino romeno classe 1989, I. A., nigeriano classe 1985 e H.A., cittadino albanese di 21 anni, perché fermati alla guida dei rispettivi veicoli senza avere mai conseguito la patente di guida.

 

Nei guai è finito anche P.D., italiano di 44 anni, marchigiano, perché trovato in possesso a Lido Adriano di 3 confezioni di metadone e un grammo di eroina, il quale è stato poi denunciato per possesso ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

 

G.C., cittadino italiano di 28 anni della provincia di Forlì-Cesena, è stato denunciato inoltre per avere fornito, è stato fermato ad un posto di controllo e sottoposto ai normali controlli di Polizia, un nome falso.

 

Inoltre l'attività posta in essere ha permesso di denunciare C. E., una signora classe 1952, originaria di Parma, che a Ravenna, entro un centro commerciale, ha cercato di impossessarsi di cosmetici dapprima rompendo i sistemi antitaccheggio e poi cercando di allontanarsi invano. Dovrà rispondere di furto aggravato.

 

Dovrà invece rispondere di lesioni personali B.D., giovane ravennate di 23 anni che ha avuto una violenta discussione con la propria ex fidanzata, colpendola con pugni e calci fino a procurarle lesioni.

 

Infine nel corso dei controlli presso località isolate e controllo dei casolari è stato trovato e denunciato E. Y. L., trentenne marocchino, trovato in una abitazione nei pressi di Russi ove si era introdotto abusivamente occupandola. L'uomo è stato anche trovato in possesso di una bicicletta risultata rubata qualche giorno prima e quindi dovrà rispondere anche di ricettazione.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso dell'attività sono state complessivamente controllate 150 persone, 120 veicoli ed elevate 12 contravvenzioni per violazioni al codice della strada.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -