Ravenna, controlli del territorio. Un arresto ed una denuncia

Ravenna, controlli del territorio. Un arresto ed una denuncia

Ravenna, controlli del territorio. Un arresto ed una denuncia

RAVENNA - Gli agenti della Volante della Questura di Ravenna, in collaborazione con il personale del Reparto Prevenzione crimine di Bologna, ha svolto un servizio di controllo del territorio ad ampio raggio, allo scopo di contrastare il fenomeno dell'ambulantato abusivo, quello della presenza di cittadini stranieri non in regola con le norme del soggiorno e la commissione di reati in genere. In totale sono state controllate 33 persone, 11 straniere.

 

Particolare attenzione è stata posta alle zone del centro cittadino ritenute sensibili per la circolazione, con quindici veicoli fermati. Un 28enne di nazionalità senegalese, M.M.F. le sue iniziali, è stato arrestato in Piazza Kennedy mentre stava facendo il parcheggiatore abusivo. L'uomo, sprovvisto di qualsiasi documento d'identificazione, dopo i rilievi dattiloscopici, è risultato inottemperante al decreto di espulsione firmato dalla Questura di Reggio Calabria lo scorso novembre.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso dei servizi è stato denunciato un cittadino del Bangladesh, H.M.Z. di 31 anni, per "false attestazioni, a Pubblico Ufficiale, sulla propria identità personale", avendo all'atto del controllo fornito generalità diverse da quelle vere.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -