Ravenna: controlli della Polizia Municipale, una denuncia per uso di atto falso

Ravenna: controlli della Polizia Municipale, una denuncia per uso di atto falso

RAVENNA - Gli agenti della  Polizia Municipale ha accertato giovedì cinque irregolarità, tra cui un falso, sui documenti di guida di conducenti. Due le patenti ritirate, per scaduta validità, rispettivamente a Piangipane e Porto Fuori. La prima ad un settantenne, fermato alla guida di un autocarro Citroen e la seconda ad un trentenne, fermato in via Stradone, alla guida  di un autocaravan.

 

Non si è limitata, invece, ad un mera violazione amministrativa la mancata copertura assicurativa accertata in via Antica Popilia nei confronti di un automobilista, di 45 anni, che, al momento di esibire i documenti, mostrava un contrassegno, risultato poi contraffatto. Per l'uomo oltre al sequestro del veicolo e alla prevista sanzione, è scattata la denuncia, ai sensi dell'art. 489 del Codice Penale,  per  "Uso di atto falso".

 

Altri due conducenti sono stati multati, con contestuale ritiro della carta di circolazione, in centro storico, per non aver sottoposto alla prescritta revisione i propri veicoli. Altri due conducenti sono stati multati, con contestuale ritiro della carta di circolazione, in centro storico, per non aver sottoposto alla prescritta revisione i propri veicoli.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -