Ravenna, controlli e sanzioni della Municipale

Ravenna, controlli e sanzioni della Municipale

RAVENNA - Lunedì mattina agenti della Municipale, in servizio di controllo nella zona a traffico limitato di piazza Marsala, hanno notato un'autovettura in sosta irregolare, che esponeva contrassegno assicurativo scaduto.Al sopraggiungere del conducente, un sessantenne, residente fuori provincia, la pattuglia ha proceduto immediatamente alla verifica dei documenti di circolazione, compresi quelli inerenti l'assicurazione.

 

Seppur le modifiche apportate al contrassegno, ad un esame superficiale, potessero ingannare, a seguito di più approfonditi accertamenti, effettuati tramite la centrale operativa e le apparecchiature in dotazione all'ufficio polizia giudiziaria - falsi documentali, si è appurato che il documento esibito era stato alterato. Si è proceduto quindi con il sequestro del veicolo e la denuncia a piede libero per uso di atto falso.

 

Controlli al circo Niuman: multa da 516 euro

Nei giorni scorsi, anche in seguito ad una precisa segnalazione dell'Enpa di Ravenna, personale della Municipale, ufficio polizia commerciale e tutela del Consumatore, con la collaborazione dell'Ausl - servizio veterinario e del Corpo forestale dello stato, ha compiuto una serie di controlli al circo Niuman, presso il Pala De Andrè.

 

Il titolare era in possesso di tutte le necessarie autorizzazioni per gli spettacoli viaggianti e gli animali, dalle verifiche eseguite, risultavano, tutti, curati e ben tenuti. Unica irregolarità riscontrata una locandina, affissa in bella vista, che pubblicizzava la visita guidata allo zoo del Circo. E' scattata pertanto la sanzione di 516 euro, ai sensi dell'apposita ordinanza sindacale, in vigore dal 1998, che vieta mostre itineranti di animali.

 

Non aveva iscritto il cane all'anagrafe canina: proprietario sanzionato

La Polizia municipale, negli ultimi giorni, ha intensificato su tutto il territorio i controlli finalizzati a verificare il rispetto della normativa sulla detenzione di animali, spesso oggetto, tra l'altro, di esposti. Una pattuglia in servizio ieri nella zona di via Fiume Montone Abbandonato ha notato un cane di taglia media, tipo meticcio, circolare libero nei pressi di un'abitazione; si è quindi attivata per le verifiche di competenza. Individuato il proprietario, gli agenti hanno accertato che il cane non era mai stato iscritto all'anagrafe canina. L'uomo è stato pertanto multato per 77 euro ai sensi della legge regionale in materia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -