Ravenna: controlli nei cantieri, fioccano le sanzioni

Ravenna: controlli nei cantieri, fioccano le sanzioni

Ravenna: controlli nei cantieri, fioccano le sanzioni

RAVENNA - Una task force, composta da ispettori tecnici, amministrativi della DPL di Ravenna, dai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro, con il supporto dell'Aliquota edilizia della Polizia Municipale, sono stati impegnati nei giochi scorsi in una serie di controlli nei cantieri edili finalizzati a più elevati standard di controllo della sicurezza e della regolarità del lavoro. Alcune irregolarità sono state rilevate su un cantiere di lavoro nella periferia di Ravenna.

 

Qui erano presenti sette imprese edili svolgenti attività in subappalto, in quattro delle quali sono state riscontrate delle irregolarità. Su 25 lavoratori occupati sette sono stati riscontrati con delle irregolarità e cinque in nero. E' stato emesso un provvedimento di sospensione lavoro per una delle attività subappaltata avente due lavoratori regolari e quattro in nero.

 

Il Provvedimento è stato revocato a seguito della regolarizzazione della sanzione aggiuntiva riscossa di 1.500 euro. Inoltre sono stati emessi cinque sanzioni per il lavoro nero per un importo riscosso di 19.500 euro, quattro per mancata esposizione dei tesserini di riconoscimento per un importo riscosso 666,68 euro; cinque per mancata comunicazione preventiva all'assunzione per un importo 500 euro; cinque per mancata lettera di assunzione per un importo di 1.250 euro; quattro per sanzioni penali per mancato rispetto della sorveglianza sanitaria per un totale di 5.200 euro e quattro infrazioni della normativa antinfortunistica per 4.900 euro.

  

RECUPERI CONTRIBUTIVI per 4.100 euro - Gli ottimi risultati ottenuti, sia sotto l'aspetto della sicurezza del lavoro che sotto l'aspetto della regolarità del lavoro, hanno spinto i vertici dei due Uffici a proseguire, per tutto l'anno 2010, con altri interventi per garantire la legalità all'interno dei cantieri edili.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -