Ravenna, controlli nei giardini Speyer: spuntano tossicodipendenti e clandestini

Ravenna, controlli nei giardini Speyer: spuntano tossicodipendenti e clandestini

Ravenna, controlli nei giardini Speyer: spuntano tossicodipendenti e clandestini

RAVENNA - Polizia Municipale, Polizia di Stato e Guardia di Finanza hanno svolto martedì una serie di controlli nella zona dei giardini Speyer. All'intervento ha preso parte anche l'unità Cinofila della Finanza. In totale sono state controllate per accertamenti alcune decine di persone. In particolare, durante il controllo di tre cittadini tunisini, è emerso che due avevano al seguito i recentissimi permessi di soggiorno rilasciati per motivi umanitari dopo l'ingresso da Lampedusa.

 

Il terzo è risultato completamente privo di documenti di soggiorno. E' stato, pertanto, fotosegnalato ed accompagnato presso l'Ufficio Immigrazione della locale Questura per gli adempimenti di rito. Altre due persone sono state sorprese dagli uomini della Squadra Mobile in possesso di sostanze stupefacenti. Sono state quindi accompagnate in Questura per le segnalazioni amministrative di competenza.

 

Il personale della Polizia Municipale, infine, nel prestare speciale attenzione al fenomeno dell'abusivismo commerciale, ha fermato ed identificato due cittadini di nazionalità senegalese. Uno dei due è stato indagato a piede libero per violazione delle norme sull'immigrazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -