RAVENNA - Controlli notturni: un arresto per violenza a pubblico ufficiale

RAVENNA - Controlli notturni: un arresto per violenza a pubblico ufficiale

RAVENNA – Continuano i controlli notturni della Questura nelle zone maggiormente a rischio della città. Per un totale, nella notte tra giovedì e venerdì, di 15 persone fermate per l’identificazione, una denuncia per guida in stato d’ebbrezza e un arresto per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Borgo San Rocco, via Candiano, via Pallavicini e i Giardini Speyer: queste le zone tenute sott’occhio dalle forze dell’ordine. Tra le 15 persone controllate da polizia riminese e personale del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna, nove erano stranieri e sei già note alle forze dell’ordine.

Vicino a Piazza D’annunzio, invece, è stato arrestato un marocchino 37enne, privo di patente e un po’ “alticcio”, finito in manette per aver aggredito gli agenti che l’avevano fermato. Ha cercato di reagire, ma è stato bloccato in breve tempo e accompagnato in Questura.

L’alcol ha tradito anche un 55enne italiano, fermato in via Baiona a bordo di una Rover. L'uomo, già noto agli agenti per questioni legate alla droga, aveva un tasso alcolemico pari a 2,4 grammi per litro di sangue, quasi cinque volte superiore al limite consentito. Ritirata la patente e anche la carta di circolazione. L’auto, infatti, non era assicurata.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -