Ravenna: controlli sull'arenile, sequestrata merce per migliaia di euro

Ravenna: controlli sull'arenile, sequestrata merce per migliaia di euro

Ravenna: controlli sull'arenile, sequestrata merce per migliaia di euro

RAVENNA - La Polizia Municipale, nella settimana che porta al Ferragosto, ha rafforzato i controlli per il contrasto della commercializzazione in spiaggia di accessori e articoli di abbigliamento con marchi contraffatti. Personale dell'ufficio polizia giudiziaria, durante un servizio in borghese sull'arenile, ieri pomeriggio ha fermato e denunciato a piede libero un cittadino senegalese sorpreso con diverse borse dei marchi Louis Vuitton e Fendi risultati contraffatti, del valore commerciale di diverse migliaia di euro.

 

Lo straniero, di 23 anni, è risultato poter permanere sul territorio dello Stato Italiano in virtù di una richiesta di asilo politico presentata a Prato. I controlli della polizia giudiziaria sono proseguiti oggi, attraverso verifiche in una decina di abitazioni a Lido Adriano e Punta Marina Terme. Durante tali controlli sono stati identificati cinque cittadini stranieri, risultati tutti i regola con le norme sul soggiorno. Non è stata rinvenuta merce contraffatta.

 

Le verifiche hanno poi riguardato alcune segnalazioni, pervenute alla Polizia municipale, secondo le quali, nelle località balneari, vi sarebbero garage affittati a fini abitativi a turisti in villeggiatura. Gli accertamenti, che proseguiranno nei prossimi giorni, hanno dato finora esito negativo.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -