Ravenna: controlli sulle strade, due denunce

Ravenna: controlli sulle strade, due denunce

Ravenna: controlli sulle strade, due denunce

RAVENNA - Nel weekend appena trascorso le pattuglie della Vigilanza di Quartiere della Polizia Municipale di Ravenna hanno effettuato diversi controlli oltre al consueto servizio di prevenzione delle cosiddette "stragi del sabato sera", che si è svolto in via Reale, a Camerlona, con ausilio di apparecchiature etilometro e telelaser. Da mezzanotte alle 6 di domenica, tre pattuglie hanno effettuato accertamenti su 37 veicoli ed altrettanti conducenti.

 

Uno di questi, un cittadino italiano residente a Ravenna, sottoposto alla prova con etilometro, ha evidenziato un tasso alcolico superiore, anche se di poco, al limite consentito. Nei suoi confronti è scattata, quindi, la denuncia per "guida in stato di ebbrezza" con contestuale ritiro della patente. Nel corso della notte sono state anche accertate quattro infrazioni per sorpasso vietato, una per superamento dei limiti di velocità nonché una per mancato funzionamento dei dispositivi di equipaggiamento del veicolo (luci non funzionanti).

 

L'attività di vigilanza del territorio, da parte della Municipale, ha, inoltre, portato all'accertamento di diverse irregolarità, inerenti i documenti di circolazione, quali mancate revisioni, guida con patente non valida o addirittura mai conseguita. Più nel dettaglio, le carte di circolazione ritirate, in quanto i proprietari dei veicoli non avevano provveduto a richiederne la revisione, obbligatoria, sono state cinque.

 

I conducenti "incappati" nella prevista sanzione di 155 euro con ritiro del documento e successivo inoltro dello stesso, alla locale Motorizzazione, sono stati fermati in via Bagnolo Salara, località Castiglione e a Ravenna, nelle vie: Stradone, Ravegnana, Di Roma e Marani; sono tutti di sesso maschile, di età compresa tra i 30 e 60 anni. Solo in un caso, il trasgressore sanzionato non è cittadino italiano, ma originario del Ghana. Si tratta di un trentenne, che, fermato, sabato pomeriggio, in via Marani, è stato anche sanzionato ai perché sprovvisto di patente di guida. Oltre alla denuncia per guida senza patente, si è proceduto anche al fermo amministrativo del veicolo, di sua proprietà.

 

Da segnalare, infine, un motociclista italiano di 35 anni, che, sempre nella giornata di sabato, è stato sorpreso, da una pattuglia della Vigilanza di Quartiere, alla guida di una Yamaha, senza essere in possesso di patente valida per quel veicolo. L'uomo, infatti, benché munito di regolare patente di B, risultava, però, sprovvisto di quella di categoria A, che permette la guida dei motocicli di cilindrata superiore a 125. Il documento è stato quindi ritirato ed inviato alla locale Prefettura.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -