Ravenna: conversazioni ravennati, giovedì dedicato a Spinoza con Carlo Sini

Ravenna: conversazioni ravennati, giovedì dedicato a Spinoza con Carlo Sini

RAVENNA - Giovedì 5 novembre alle ore 17,30 nella Sala Corelli del Teatro Alighieri avrà luogo il secondo incontro della rassegna "Conversazioni ravennati" dedicate, quest'anno, alla grande stagione del pensiero cosiddetto "moderno": dalla rivoluzione scientifica alla nascita della concettualità politica moderna, dalla nuova metafisica della soggettività al criticismo kantiano e all'idealismo hegeliano.

 

Dopo Cartesio, affrontato con successo da Umberto Galimberti la settimana scorsa, l'attenzione si sposta ora su Spinoza, imprescindibile pensatore razionalista antesignano del metodo illuminista del quale discorrerà il professor Carlo Sini giovedì.

 

Carlo Sini insegna Filosofia teoretica all'Università di Milano. Accademico dei Lincei, è uno dei maggiori filosofi del nostro tempo. Le sue opere sono tradotte in varie lingue. Tra le sue pubblicazioni recenti: Eracle al bivio. Semiotica e filosofia (Boringhieri 2007); Da parte a parte. Apologia del relativo (ETS 2008) e L'uomo la macchina l'automa (Boringhieri 2009).

 

Da sempre in dialogo con Spinoza, che, per molti versi, è il suo filosofo classico "di elezione", ha pubblicato nel 2005 Archivio Spinoza: La verità e la vita (Ghibli).  Le Conversazioni Ravennati, appuntamento di approfondimento filosofico giunto ormai alla sesta edizione e cresciuto di anno in anno nel gradimento e nell'attenzione del pubblico.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -