Ravenna, "Corti da Sogni": i nuovi appuntamenti

Ravenna, "Corti da Sogni": i nuovi appuntamenti

RAVENNA - Proseguono le proiezioni del festival internazionale "Corti da Sogni". Domani sera, giovedì 12 maggio, dalle ore 20 al Teatro Rasi di Ravenna ci sarà un'altra serata di cinema all'insegna dei corti in concorso e degli eventi speciali.

Il regista ravennate Fabrizio Varesco presenterà la proiezione di un cortometraggio realizzato, nell'ambito del progetto "CinemaAscuola",  dalla scuola primaria Mordani di Ravenna. Le classi quinte hanno infatti realizzato il video "Noi ci siamo!": lo sguardo entusiasta di un gruppo di bambini che rispondono con la loro fantasia alla domanda " Perché vale la pena festeggiare i 150 anni dell'Unità d'Italia?".

 

La serata offrirà poi una ricchissima selezione di corti in concorso, si parte alle 20 con il polacco "Barbakan" di Bartlomiej Zmuda, che racconta l'avventuroso ritorno a casa di un giovane polacco che dopo avere lavorato per mesi in un cantiere della ricca Europa deve fare ritorno in Polonia. A seguire ci sarà Pixel, corto di animazione in cui da un televisore   impazzito (modello anni Ottanta) spunteranno fuori i grandi protagonisti dei primi videogiochi: gli alieni di Space Invaders, Pac Man, Tetris si lanceranno alla conquista di New York (divertentissimo e ricco di effetti speciali di grande scuola).

Il corto francese "Face World" racconterà invece il mondo ai tempi di Facebook in maniera divertente e dissacrante dando vita alle varie iconcine, post e messaggi che ogni giorno invadono a milioni i computer di mezzo mondo.

Sul fronte dell'animazione ci sarà veramente l'imbarazzo della scelta; proveniente dall'estremo oriente si segnala "On the water" di Yi Zhao che racconta le emozioni di una vita attraverso uno stupendo viaggio in canoa. Ci sarà spazio anche per l'animazione di "Birdboy" di Pedro Rivero, dove l'attualità irrompe pesantemente; con fortissimi richiami a quanto accaduto a Fukushima, il regista ci racconta la vita di una terra colpita da un terribile disastro industriale.

 

 

Il programma nel dettaglio della serata

ORE 20:00

BARBAKAN (Bartlomiej Zmuda)

PIXELS (Patrick Jean)

HURLEMENT D'UN POISSON (Sebastien Carfora)

VITÈ (Jesus Mesas Silva)

 

ORE 21:00

NOI CI SIAMO (Fabrizio Varesco)

FACE WORLD (Gabriel Ohayon)

DEU CI SIA (Gianluigi Tarditi)

YURI LENNON'S LANDING ON ALPHA 46 (Anthony Vouardoux)

 

ORE 22:00

ON THE WATER (Yi Zhao)

CA MARCHE (Chris Schepard)

LE MIROIR (Laurent Fauchere)

LOUDMOUTH (Bruno Chaix)

LUTINS (Emilie Clavel)

VALDRIFT (Jasper Wessels)

IL COMPITO OBLIQUO (Filippo Giunti)

 

 

ORE 23:00

MEU MEDO (Murilo Hauser)

UNIFORMADAS (Irene Zoe Alameda)

LAYBABB (Mike Feurstein)

BIRDBOY (Pedro Rivero)

TABU (Jean-Julien Collette)

 

Per ogni informazione: www.cinesogni.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -