Ravenna, crea scompiglio in ristorante. Poi prende a calci i poliziotti

Ravenna, crea scompiglio in ristorante. Poi prende a calci i poliziotti

Ravenna, crea scompiglio in ristorante. Poi prende a calci i poliziotti

RAVENNA - Si è presentato in un noto ristorante di Marina di Ravenna, minacciando con un coltello alcuni clienti ed un cameriere. Quindi ha colpito con calci e pugni  e minacciato gli agenti della Volante intervenuti per tentare di calmarlo. Protagonista dell'episodio, consumatosi domenica sera, un ravennate di 38 anni, I.P. le sue iniziali, già noto alle forze dell'ordine per diversi precedenti per reati contro la persona e il patrimonio. Per l'individuo sono scattate le manette.

 

Dovrà rispondere delle accuse di violenza e resistenza a pubblico ufficiale e di minacce e poiché ha continuato anche in Questura a dare in escandescenza, tentando altresì più volte di ferirsi. Per il 38enne si sono aperte le porte del carcere in attesa del processo per direttissima.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -