Ravenna: dal 3 al 7 settembre il Festival dantesco

Ravenna: dal 3 al 7 settembre il Festival dantesco

Ravenna, l'ultima città di Dante Alighieri

"Con li occhi/ li occhi mi percosse". A questi versi della Divina Commedia (Purgatorio, XXIII, 18) si ispira la terza edizione di "Dante 09", quest'anno dedicata al tema della visione che, per il sommo poeta, ebbe inizio con l'incontro con Beatrice. Dal 3 al 7 settembre torna a Ravenna, ultima simbolica citta' dell'Alighieri che ne custodisce il sepolcro, la rassegna che mescola poesia, arte, danza e musica. "Non un festival, ma un ritrovo di 'tipi danteschi'".

 

Così definisce l'appuntamento il suo direttore artistico Davide Rondoni: un ritrovo "di personalita' che nutrono un debito con Dante e hanno piacere di ritrovarsi a Ravenna per discutere dei temi a lui collegati".

 

Ad aggiudicarsi quest'anno il premio Casella (dedicato al musico amico di Dante, che il poeta incontra al suo arrivo in Purgatorio) sara' Lucio Dalla, che lo ricevera' il 6 settembre. "Abbiamo scelto Dalla - ha spiegato il direttore artistico Rondoni - perche' tra gli artisti di lungo corso e' senza dubbio uno di quelli che 'scopiazza' di meno dalla letteratura, mostrando invece originalita' e creativita' linguistiche". Oltre a Lucio Dalla, che ritirando il premio si esibira' in uno spettacolo tra musica e poesia, ci saranno numerosi ospiti, tra cui Rita Parsi, Eugenio Borgna, Gioele Dix, l'Imam Yahya Sergio Yahe Pallavicini.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si conferma il doppio appuntamento quotidiano di "Dante 09": quello pomeridiano dedicatio all'attualita' e le serate di cultura e spettacolo, ma anche "Atelier Dante", viaggio nella storia dell'arte collegata alla Divina Comemdia; "Mettere a fuoco Dio", letture di testi letterari dedicati al tema del divino; "Donna Domina", appuntamento dedicato alla figura femminile, al centro delle poesie che verranno lette e poi votate dalle donne presenti, che eleggeranno cosi' i versi che piu' le rappresentano.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -