Ravenna: dal 9 aprile “Sinestesia”, la mostra di Matteo Casadei

Ravenna: dal 9 aprile “Sinestesia”, la mostra di Matteo Casadei

RAVENNA - Si intitola "Sinestesia" l'esposizione di mosaici e quadri che il ravennate Matteo Casadei apre, il 9 aprile, nelle sale del ristorante "La Gardela" in via Ponte Marino 3 a Ravenna (in centro, nei pressi della Torre Civica). Si tratta della prima di una serie di mostre che si terranno, durante tutto l'anno, in diversi locali ravennati anche in collaborazione con pittori romagnoli.


Alquanto evocativo il titolo scelto per questo tour di eventi espositivi: "Sinestesia" indica infatti la "contaminazione" dei sensi nella percezione, in particolare la convivenza dell'esperienza visiva e tattile, come accade quando pittura e arte musiva si incontrano. Le opere di Casadei sono realizzate prevalentemente a mosaico e foglia oro, su una base di legno, e decorate con colori acrilici, smalti, tessere di mosaico, rame e altri materiali lavorati.


L'idea di queste creazioni nasce proprio dal tentativo di fondere due tecniche, la pittura e il mosaico. L'esposizione comprende opere di diversa natura, in particolare specchi con la cornice realizzata in mosaico o con altre tecniche, e quadri veri e propri che raffigurano la natura, gli animali e anche i sentimenti, con uno stile surreale.

 

Questa mostra inizia come personale di Matteo Casadei, ma sono previste prossimamente alcune esposizioni insieme a importanti pittori del territorio, con l'obiettivo anche di interpretare qualche particolare dipinto e trasformarlo in mosaico.

 

L'esposizione è aperta al pubblico dal 9 aprile e fino a tutto il periodo estivo.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -