Ravenna, disagi per gli studenti di Sant'Alberto che prendono il bus

Ravenna, disagi per gli studenti di Sant'Alberto che prendono il bus

RAVENNA - Disagi per gli studenti che usano il bus. Li denuncia l'associazione 'Ravenna Viva', lamentando in particolare che ci sono studenti che per pochi minuti di differenza dall'uscita delle lezioni devono restare in attesa per 60 minuti sulla linea per Sant'Alberto. Altri studenti, usciti da scuola, residente verso la zona Sud , devono attendere mezz'ora. "Esiste poi l'aspetto economico legato al costo dell'abbonamento in quanto gli studenti residenti a Mezzano e a Piangipane devono raggiungere la stazione e di là salire su altro mezzo, pagando ovviamente un doppio biglietto", rileva una nota dell'associazione.

 

Che insiste: "Non esiste per alcune località una programmazione del servizio bus per l'orario d'entrata , questo costringe genitori che generalmente usato la bicicletta ad accompagnare i figli con l'auto. Alle proteste e alle segnalazioni ATM, malgrado le promesse, non ha adeguato gli orari. Ma lo si capisce: la municipalizzata ATM sta cambiando pelle. C'è stato un tempo in cui si discuteva di adeguamento degli orari nelle scuole e negli Uffici pubblici anche per evitare il caos delle entrate/uscite che andavano ad intasare le strade sottoponendo i cittadini ad un ulteriore stress. Perchè non tornare a discuterne?"

 

L'invito al sindaco è di costringere i vari componenti (Istituti e Azienda) a mettersi attorno ad un tavolo lavorando per la risoluzione dei problemi dei cittadini, gestendo anche l'aspetto degli abbonamenti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -