Ravenna: dissidi nel PdL, "silurato" il consigliere Bucci

Ravenna: dissidi nel PdL, "silurato" il consigliere Bucci

Ravenna: dissidi nel PdL, "silurato" il consigliere Bucci

RAVENNA - Maurizio Bucci, primo nella lista degli eletti nell'ex Forza Italia a Ravenna, non e' piu' vicecapogruppo del partito a Palazzo Merlato. Bucci e' stato anche sollevato dall'incarico di membro dalla commissione Turismo, a favore di Marco Bertozzi, un altro consigliere ex Forza Italia del Pdl. La decisione arriva direttamente dal capogruppo Eugenio Costa, che ha scritto una breve lettera al presidente del Consiglio comunale, Valter Fabbri.

 

"Bucci non si e' presentato all'ultima commissione Turismo, senza avvertire nessuno, per questo motivo abbiamo preso questa decisione". Il capogruppo Fi-Pdl a Palazzo Merlato, Eugenio Costa, spiega il perche' della destituzione del collega Maurizio Bucci (anche lui Fi-Pdl) dal ruolo di  vicecapogruppo, e la sua estromissione dalla commissione Turismo, in entrambi i casi a favore del consigliere Marco Bertozzi. "Se avessimo dovuto fare un regolamento dei conti, l'avremmo fatto da  tempo", dice, alludendo ai contrasti che si protraggono all'interno dello stesso gruppo.

 

La lettera inviata al presidente del Consiglio comunale, Valter Fabbri, in cui si comunicava il cambio delle nomine, porta la data dello scorso 16 febbraio. Stesso giorno in cui e' scoppiata la polemica per l'elezione dei revisori dei conti, che aveva portato, a detta del capogruppo, al primo caso in cui "il Comune di Ravenna si ritrova a non avere un revisore dei conti eletto dall'opposizione. E questo, anche per colpa di Bucci: "Sorprende, ma fino a un certo punto soprattutto il voto di Bucci e Martini- aveva dichiarato Costa in quell'occasione- i quali pochi giorni fa avevano condiviso la decisione di riconfermare il revisore uscente, salvo poi 'inspiegabilmente' cambiare idea e convergere su un altro nome".

 

Ma oggi il capogruppo esclude un legame tra le due vicende. "Bucci non si e' presentato in commissione, questo e' tutto", replica. Eppure, la commissione Turismo, secondo la ricostruzione dello stesso Costa, risale "a circa due settimane fa".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -