RAVENNA - Domani nella Sala dei mosaici convegno sul turismo culturale

RAVENNA - Domani nella Sala dei mosaici convegno sul turismo culturale

RAVENNA - Domani giovedì 24 maggio alle ore 15,30 Ravenna sarà meta e sede significativa del Convegno di apertura della Borsa del Turismo delle 100 Città D’Arte (in programma a Ferrara dal 24 al 27 maggio e giunta alla sua undicesima edizione) presso la Sala dei Mosaici in piazza Kennedy si svolgerà il Convegno Dal turismo culturale alla cultura del turismo, una riflessione sulle nuove opportunità di sistema e collaborazione nell’offerta turistica culturale con rappresentanti istituzionali e egli operatori turistici.


Tra i relatori sono previsti il Sindaco Fabrizio Matteucci, Gaetano Sateriale, Sindaco di Ferrara, Mario Lugli, Vicesindaco di Modena e Presidente dell’Unione Città d’Arte, Carlo Francini, Responsabile dell’Ufficio Centro Storico – Unesco del Comune di Firenze, Andrea Corsini, Assessore al turismo del Comune di Ravenna e Presidente dell’Unione Costa, oltre all’Assessore al Turismo e Commercio della Regione Emilia Romagna, Guido Pasi. Interverranno inoltre Valerio Miglioli, Presidente della Società Iniziative Turistiche organizzatrice della Borsa delle 100 Città d’Arte e Claudio Albonetti, Presidente Nazionale Assoturismo-Confesercenti.


Il convegno sarà coordinato da Cinzia Dal Maso, autrice di saggi su aspetti delle società del Mediterraneo e del Vicino Oriente nell’antichità e collaboratrice, tra l’altro, di “Repubblica” e “Il Sole 24 ore”.


Sempre nell’ambito della Borsa, nella giornata di domenica 27 maggio, Ravenna ospiterà un Educational Tour che vedrà la presenza di oltre 80 tour operator stranieri (con 30 nazioni rappresentate oltre a Europa. USA e Giappone anche nuovi mercati come India, Brasile, Egitto e Messico) ai quali sarà offerta una visita della città, una cena di gala ed un pernottamento presso le strutture alberghiere cittadine.


Ravenna, inoltre, grazie alla collaborazione con il consorzio Ravenna Incoming, sarà rappresentata in uno stand in Piazza Trento Trieste, nel suggestivo centro storico ferrarese, per tutta la durata della Borsa, offrendo così ai numerosi visitatori l’opportunità di ricevere informazioni e conoscere le proposte turistiche della nostra città.


Filippo Donati, albergatore ravennate e Vice Presidente Regionale Asshotel Confesercenti sottolinea che “si tratta di una occasione di straordinario rilievo per la nostra città, fortemente voluta dalla nostra associazione e dall’Amministrazione Comunale per incrementare la conoscenza e la valorizzazione della nostra offerta turistica, un’occasione di incontro con una qualificata domanda nazionale ed estera come testimonia l’adesione di 80 tour operator di varia nazionalità.


Le città d’arte rappresentano una delle leve dello sviluppo e del rilancio del turismo nel nostro Paese e la Borsa delle 100 città d’arte è un’occasione concreta per contribuire a ridare impulso alle nostre imprese e al nostro sistema.


Ravenna sta crescendo (anche con nuove nicchie come le mostre ed eventi integrati) e deve continuare a crescere, intanto facendosi conoscere di più nella sinergia tra pubblico e privato, nella crescita di una più diffusa cultura del turismo (che passa dalle grandi, come dalle piccole cose, come un programma di formazione capillare teso a favorire l’accoglienza e l’opportunità a partire dalle lingue).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rilanciare l’Italia delle città d’arte e attrarre nuova richiesta turistica deve passare attraverso una nuova politica dei beni culturali e dall’intensificazione delle sinergie tra imprese e forze politiche e istituzionali”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -