Ravenna, domenica di mobilitazione contro l'uso strumentale della donna

Ravenna, domenica di mobilitazione contro l'uso strumentale della donna

RAVENNA - Anche a Ravenna, domenica 13 febbraio ci sarà la mobilitazione delle donne in Piazza del Popolo a partire dalle ore 15 in contemporanea con le piazze di tutta Italia. L'assemblea delle donne riunite il 3 febbraio, provvisoriamente presso la sede dell'Udi di Ravenna (in attesa della Casa delle donne), ha deciso di aderire all'appello nazionale 'Se non ora,quando?' e alla mobilitazione promossa dalle donne in difesa della loro dignità.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Saranno allestiti due gazebi con cartelli, striscioni e materiali. Sarà disponibile un microfono aperto per chi vorrà prendere parola e poi musica, performaces, letture. Dice una nota: "Insomma un pomeriggio per dare voce alla nostra indignazione per l'uso strumentale del corpo delle donne nella pubblicità, nei media e in politica, ridotto a merce da acquistare, usare, consumare, scambiare, violare. Un pomeriggio insieme anche per dire che c'è un altro modo di pensare le donne, come persone dotate di sentimenti, emozioni e intelligenze irriducibili ai desideri e ai voleri del potere maschile".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -