Ravenna, dopo il maxi-sequestro allarme della Finanza: "Torna il contrabbando di sigarette"

Ravenna, dopo il maxi-sequestro allarme della Finanza: "Torna il contrabbando di sigarette"

Ravenna, dopo il maxi-sequestro allarme della Finanza: "Torna il contrabbando di sigarette"

RAVENNA - Tornano i contrabbandieri di sigarette: la Guardia di finanza dell'Emilia-Romagna, in soli cinque mesi, ha sequestrato oltre 17 tonnellate di tabacchi lavorati esteri (di cui 15 nel porto di Ravenna) e tributi evasi per oltre due milioni di euro. La Finanza, a questo proposito, parla di"recrudescenza". Il dato e' emerso durante le celebrazioni per il 236^ anniversario del Corpo. Le Fiamme gialle, hanno fatto il bilancio della loro attivita' degli ultimi cinque mesi (da gennaio a maggio 2010).

 

E parlano appunto di "recrudescenza nel contrabbando e contraffazione di sigarette" e di  significativo trend in aumento", i responsabili di questo fenomeno di ritorno sono organizzazioni criminali italiane o dell'Est europeo, che portano il tabacco in Italia dal Medio Oriente o dall'Europa orientale. Passano attraverso i varchi doganali con documenti falsi al seguito, poi commerciano le sigarette sul territorio nazionale.

 

Complessivamente, in cinque mesi sono stati sequestrati oltre 17 tonnellate di tabacco, destinati per la maggior parte al consumo nazionale. Nove sono le persone arrestate e 41 quelle denunciate: sono stati evasi tributi per oltre due milioni di euro. L'esempio piu' calzante del trend in aumento e' il sequestro effettuato al porto di Ravenna negli ultimi mesi: 15 tonnellate. Si tratta del "piu' ingente quantitativo di sigarette sequestrato negli ultimi 20 anni", scrive la Finanza. La merce stata nascosta, come carico di copertura, dietro 'canaline di plastica' e in 'vasi di plastica': il valore e' di oltre tre milioni di euro, di cui 1,9 milioni relativi a diritti doganali evasi. Tra i baschi verdi premiati a Bologna, ci sono anche tre finanzieri che nel marzo scorso sequestrarono sette tonnellate di 'bionde' nascoste in un tir al porto di Ravenna. (Dire)

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -