Ravenna, droga ai giardini Speyer: un arresto e una condanna

Ravenna, droga ai giardini Speyer: un arresto e una condanna

Ravenna, droga ai giardini Speyer: un arresto e una condanna

RAVENNA - Nella mattinata di venerdì ha riportato la condanna una persona arrestata nei giorni scorsi dai Carabinieri di Ravenna. Nel primo caso si trattava di un cittadino marocchino, M.T. classe 1987, fermato durante i normali controlli svolti nei giardini Speyer dai militari della Stazione di Via Alberoni e trovato in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente del tipo eroina. Nella mattinata ha rimediato una condanna a 10 mesi di reclusione.

 

Poiché privo di documenti, è stato sottoposto a fotosegnalamento e controllo delle impronte digitali, da cui è emerso che il giovane era inottemperante all'Ordine del Questore di Bologna di lasciare il territorio nazionale, emesso nei suoi confronti nel giugno scorso.

 

L'intenso lavoro di questo ultimo scampolo di Agosto è continuato anche nella giornata odierna. Infatti anche oggi è proseguita l'attività di controllo nei giardini Speyer che ha portato all'arresto per spaccio di sostanze stupefacenti di un cittadino tunisino, S.M., classe 1984, senza fissa dimora in Italia, irregolare, colto in flagranza di reato mentre cedeva 4 grammi di sostanza stupefacente tipo eroina ad un cittadino italiano, segnalato quale assuntore alla locale Prefettura.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -